Rivoluzione Civile approda a Capua e candida Nicola Scalera

Piazza dei Giudici - Cronaca

Rivoluzione CivileRivoluzione Civile, il movimento politico di Antonio Ingroia è approdato anche a Capua. Nella Lista per la Camera in Campania-2 troviamo l'ing. Nicola Scalera, da due anni presidente del Circolo Idv di Capua e impegnato da anni anche sul fronte civico nel Movimento socio-politico Capuattiva.

"Quando a Dicembre Idv lanciò la raccolta delle candidature on-line - afferma Scalera -  d'accordo con gli amici del direttivo cittadino, inviammo il mio curriculum. La disponibilità espressa testimonia il decennale impegno, continuo e sempre dalla parte dei cittadini, con gli stessi valori che oggi sono alla base di Rivoluzione Civile. La candidatura non è stata avanzata con obiettivi o ambizioni personali ma è soprattutto al servizio della Città e del nostro territorio. Tra i maggiori impegni degli ultimi anni c'è il Comitato No Gassificatore di Capua, attivato nella primavera del 2011 appena scoprii il gassificatore nel Programma Elettorale del Sindaco di Capua, e poi un progetto a cui tengo molto, il Corso di Formazione alla Cittadinanza Attiva e all'Impegno Politico, organizzato con Capuattiva e le Facoltà di Economia e Giurisprudenza, giunto quest'anno alla sua quarta sessione. Senza un cambio di cultura mai nessuna rivoluzione, nessun reale cambiamento sarà mai possibile, con il rischio invece di sostituire un sistema di gestione "vecchio" e malato con uno "nuovo" solo all'apparenza. L'auspicio è che queste elezioni, e la mia stessa candidatura, siano il punto di partenza per costruire una vera alternativa alle amministrazioni "berluscapuane" degli ultimi sette anni. L'impegno è partire dal basso, dalle nostre città per poi espandere la prospettiva a tutti i livelli. L'appello che rivolgiamo agli elettori è di pesare bene il loro voto e di sentirne la giusta responsabilità. A quanti parlano di voto utile ricordiamo tutto quello che il governo Monti ha fatto con l'aumento dell'IVA, l'introduzione dell'IMU, gli esodati, il Decreto Legge sulla corruzione, l'aumento dei carburanti, la riforma delle pensioni, la tassa sui rifiuti, l'Art.18 con licenziamenti facili, l'aumento delle bollette, l'aumento del bollo auto. Invitiamo gli elettori a ricordate chi ha appoggiato il governo Monti fino a ieri e valutare che l'unico e vero voto utile è confermare in Parlamento chi si è opposto al governo delle banche e che oggi punta ad un Governo che metta ai primi posti la legalità, la solidarietà e l'equità sociale. Questa possibilità, è bene sottolinearlo, la offre solo Rivoluzione Civile".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.