Il clan Papa imponeva bombole gpl. I carabinieri di Capua arrestano 5 persone

Piazza dei Giudici - Cronaca

Vessazioni e violenze per imporre ai venditori al dettaglio di gpl dell'alto casertano le proprie forniture di bombole: i carabinieri di Capua (Caserta), coordinati dalla DDA, hanno arrestato 5 persone, tra cui un affiliato al clan Papa, cosca legata ai Casalesi. Sono accusati di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. Il titolare di una ditta di distribuzione di gpl, con gli altri 4 indagati, era riuscito a imporre il monopolio impedendo ai concorrenti di lavorare.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.