Termovalorizzatore - Ricci: "Dal presidente Romano posizioni incoerenti"

Piazza dei Giudici - Cronaca

riccimarco.jpgLa recente presa di posizione del presidente del consiglio regionale Paolo Romano che ha sottolineato la necessità di dotare la regione di impianti di termovalorizzazione al servizio della città di Napoli e delle provincie, ha destato l'attenzione degli amministratori cittadini ed in primis del sindaco Carmine Antropoli e del consigliere delegato all'ambiente Marco Ricci. "La posizione assunta dal presidente Romano - afferma Ricci - è del tutto incoerente perché da una parte, con il Pdl locale, si oppone e contrasta il progetto del gassificatore e dall'altra suggerisce un impianto di termovalorizzazione. Con un particolare non di poco conto, quello che il gassificatore ha una portata massima di 90 mila tonnellate mentre il termovalorizzatore almeno di 300 mila". Ricci sottolinea come le posizioni assunte da Romano siano contraddittorie e non aiutano a fare chiarezza in un settore dove la regione Campania e le istituzioni preposte dovrebbero operare scelte con celerità perché tra qualche mese si rischia una nuova emergenza. Per il consigliere, una svolta importante nel settore, potrebbe arrivare con la realizzazione di impianti per il trattamento di rifiuti tossici e pericolosi "perché - dice - sono quelli che hanno avvelenato le nostre terre" e quelli per il trattamento dell'umido come i digestori anaerobici.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.