Bollette IAP, le scuse e il monito del sindaco con bacchettata al Pdl

Piazza dei Giudici - Cronaca

antropoli.jpg

Il sindaco Antropoli interviene in merito alla vicenda delle bollette che la società IAP ha recapitato nelle ultime settimane con conseguente malcontento dei cittadini. Il primo cittadino analizza l'intera vicenda, chiede scusa ai contribuenti per gli errori e lancia un appello alle forze politiche, alle associazioni e ai comitati di cittadini affinché prendano parte ad un tavolo di concertazione per trovale le giuste soluzioni. Antropoli, infine, critica il Pdl che ha "traformato" la  propria sede  in studio legale e e ha immiserito il dibattito politico con quallide diatribe da bottega.

 

Ecco la lettera aperta del sindaco:

 

L'Amministrazione comunale è consapevole delle difficoltà economiche e occupazionali in cui versa il paese ma è obbligata comunque al rispetto delle leggi. Ed è per questo che pur rendendosi conto che molte volte il pagamento dei tributi mette in crisi bilanci familiari o aziendali, non può esimersi dall'applicazione di atti dovuti.

Ciò non significa che l'Amministrazione comunale è insensibile alle difficoltà dei cittadini o sorda a determinate richieste che sono legittime e non pretestuose. Alla luce di questo quindi, farà quanto è nei suoi poteri, impegnandosi ad applicare al minimo le aliquote di sua competenza previste per ogni tipo di tassazione.

Infine abbiamo ottenuto dalla società di riscossione di accettare lunghe restituzioni di pagamento. Questo è l'impegno che l'Amministrazione prende pubblicamente con la città, scusandoci con quei cittadini che per errore hanno ricevuto avvisi per pagamenti non dovuti, la cui posizione è stata prontamente chiarita.

Invito i cittadini a diffidare dei tanti demagoghi che spuntano come funghi dopo una giornata di pioggia e di sole.

Ai partiti politici che si sono trasformati in studi legali e commerciali il richiamo ad essere protagonisti, ad elevare il tono del dibattito politico e a non immiserirlo in squallide diatribe di bottega.

Invito altresì tutti, dalle forze politiche a quelle sindacali, dalle associazioni di categoria ai comitati dei cittadini a partecipare ad un tavolo di concertazione che l'Amministrazione a breve promuoverà, affinchè tutti insieme si possa individuare idonee soluzioni ad un problema che va ben oltre la nostra città.

Carmine Antropoli

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.