Banner
Banner
Banner

Capua: Crolla il cornicione della chiesa del Sacro Cuore a Capua. Delusione tra i fedeli e aspettative di un veloce ripristino

Cornicione sacrocuore1Brutte notizie per la parrocchia del Sacro Cuore nel rione Carlo Santagata a Capua. È crollato il cornicione del tempio, fortunatamente senza provocare danni a persone e cose. La chiesa del Sacro Cuore è amministrata da don Gianluca Caruso, sacerdote energico, volenteroso e che molto si sta spendendo per dare supporto alla comunità parrocchiale, sia in termini di assistenza spirituale sia come aiuto materiale attraverso le tante raccolte alimentari, le attività di comunità e i progetti sociali volti ad essere al fianco di chi, purtroppo, vive una situazione di disagio. Al crollo del cornicione si aggiunge una gravissima problematica dovuta all’umidità che ha attecchito diverse parti della chiesa. Desta preoccupazione l’ampia macchia di umidità nella navata, le tracce di umido all’ingresso del tempio ma in generale la presenza a chiazze di umido in diversi ambienti della parrocchia. Per quanto riguarda la macchia esterna, qualche anno fa la pavimentazione della piazza è stata interessata da un lavoro di rifacimento e potrebbe esser anche questa la causa del problema o di parte del problema, che potrebbe aver favorito l’attacco alle mura dell’umidità che avanza a vista d’occhio. Ovviamente bisognerà analizzare bene le cause del problema. Da aggiungere il pericolo dovuto ad una crepa del suolo che si è aperta nei pressi dell’ingresso laterale della chiesa, che se cedesse durante il transito dei pedoni, potrebbe provocare gravissimi danni alle persone. Sconforto tra i fedeli per lo stato di cose, timorosi che lo stato di cose possa aggravarsi oltremodo se non si interviene con un recupero certosino e rapido.

 

Cornicione sacrocuore2

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.