Un milione e seicento mila euro, questa la cifra che incasserà il Comune con l'IMU

Piazza dei Giudici - Cronaca

IMUUn milione e seicento mila euro. E’ questa la cifra che l’amministrazione s’appresta ad incassare per quanto riguarda l’Imu, l’imposta sugli immobili. “E’ una cifra importante ed indispensabile per il nostro Comune”. Così dichiara il sindaco Carmine Antropoli che indica anche come tale cifra sarà impiegata. “La situazione economica dell’ente è nota – afferma – e questo importo servirà, almeno in parte, a far fronte ai vari mutui sottoscritti per ripianare i debiti che, voglio ancora una volta sottolineare, le mie amministrazioni hanno ereditato dalle precedenti”. Dall’Imu, dunque, è in arrivo una bella boccata d’ossigeno per le casse comunali. Soldi che, come ci conferma il primo cittadino, serviranno anche per assicurare la normale attività. “Il funzionamento dell’ente ha dei costi – afferma – e il nostro compito è quello di assicurare i servizi essenziali e indispensabili”. Antropoli ribatte alle accuse fatte da diversi partiti di opposizioni e di esponenti politici sulla gestione economico-finanziaria dell’ente. “Ci sono personaggi – afferma – che sembrano vivere completamente in un altro mondo e, forse, non vedono la crisi che attanaglia l’intero Paese. Tutti gli enti locali, chi più chi meno, stanno attraversando un periodo di difficoltà. Capua, nonostante tutto, non è affatto sull’orlo del baratro come affermato da qualcuno e, fino ad oggi, siamo riusciti ad assicurare tutti i servizi indispensabili. Gli stessi dipendenti comunali hanno sempre ricevuto puntualmente lo stipendio a fine mese, cosa che, invece, non mi risulta accada in altri comuni. Questi sono dati di fatto”. Antropoli è fiducioso per il futuro. “L’amministrazione – dice - sta intervenendo a tutto campo per ripianare i debiti ed in particolar modo sulla valorizzazione del patrimonio dell’ente e sulla lotta dell’evasione delle tasse locali. Da questi settori e dalle entrate della nuova imposta sugli immobili arriveranno le risorse che consentiranno all’ente di guardare con fiducia al futuro”. Il primo cittadino sostiene, inoltre, che non c’è alcun pericolo dissesto. Pericolo paventato più volte dalle forze di opposizione (Udc e centrosinistra) e anche dal Pdl che, ad oggi, è una forza formalmente appartenente alla maggioranza. “Non c’è – conclude - alcun pericolo di dissesto finanziario, pericolo scongiurato grazie agli interventi che l’amministrazione ha posto in essere nella gestione economica e finanziaria dell’ente. Tutto questo grazie al lavoro sinergico di tutti i componenti dell’amministrazione e del delegato alle finanze Marco Ricci”.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.