Banner

Caiazzo: Notizie dalla Casa Comunale

Caiazzo PaesaggioIl gruppo “Uniti per Caiazzo” nella piena consapevolezza di dover garantire e quindi programmare per gli anni futuri una degna sepoltura, già dal 2019 su impulso del delegato Tommaso Pannone la Giunta comunale ha approvato il progetto di ampliamento, per la realizzazione di ulteriori 500 loculi cimiteriali. Può fare richiesta di concessione: Cittadino residente nel comune di Caiazzo; Cittadino nato nel comune di Caiazzo; Cittadino il cui coniuge convivente o parenti individuati secondo il codice civile siano nati o risultino residenti nel comune di Caiazzo. La durata della concessione e di cinquant’anni a partire dalla data di utilizzo degli stessi. Il corrispettivo dei loculi: 1 Fila €1.780,00; 2 Fila €2.050,00; 3 Fila €2.225,00; 4 Fila €1.670,00; 5 Fila €1.600,00. Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare l’ufficio tecnico servizi cimiteriali.

 

Caiazzo. Dal 24 giugno riparte il servizio farmaceutico territoriale
Dal giorno 24 giugno riprenderà presso la sede Asl territoriale in Via Caduti sul Lavoro il servizio farmaceutico. Esso sarà collocato al piano terra (lato Via Roma) con ingresso dall’esterno da via Caduti sul Lavoro, ovvero allocato negli ex locali del servizio 118. Pertanto anche domani così come nei giorni a venire verrà prestato il servizio di volontariato
(il Sindaco e il capo della Protezione Civile).

 

Caiazzo. Installazione di un apiario di 10/20 alveari
Nell’ambito delle iniziative volte a promuovere ed eleggere il Comune di Caiazzo tra i Comuni virtuosi in tema di sviluppo sostenibile, di economia responsabile e di tutela della cultura dei valori della tradizione rurale, il gruppo “Uniti per Caiazzo” su impulso dell'Assessore con delega all’agricoltura Teresa Fasulo con delibera di Giunta Comunale ha avviato in collaborazione con l’Associazione Interprovinciale Apicoltori Casertani Napoletani, una importante iniziativa; monitorare la salubrità dell’ambiente relativamente ai valori biodisponibili con l’installazione sul territorio comunale di un Apiario, composto da 10/20 alveari di Api mellifera ligustica. Il progetto prevede, inoltre, giornate formative alle scolaresche primarie e secondarie, corsi di formazione e, inoltre, una frazione del miele sarà donato alle famiglie meno abbienti.

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.