Banner

S.Angelo in Formis: Covid-19: la generosità di Automontreal Group per il Cardarelli di Napoli e l’Ospedale di Caserta

donazioni“Conosciamo personalmente medici e infermieri che lavorano a contatto con pazienti covid-19 e che ci rendono participi del momento drammatico che stanno vivendo”, così Vincenzo Festante spiega la decisione dell’azienda Automontreal Group di Sant'Angelo in Formis di effettuare un’importante donazione all’Ospedale di Caserta e al Cardarelli di Napoli per il miglioramento delle strutture ospedaliere. “È un momento particolare – spiega il titolare dell’azienda – e serve l’aiuto di tutti. Per questo abbiamo deciso di rendere pubblica la nostra donazione: per spingere altri imprenditori del territorio a fare lo stesso. Ognuno secondo le proprie possibilità”.

 

Ospedale di Caserta: “Iniziativa esempio a tutta la comunità casertana”
La prima donazione è stata devoluta all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, punto di riferimento provinciale per la gestione dei malati covid-19. “E’ l’ospedale più vicino alla nostra realtà imprenditoriale – spiega Festante – e non potevamo rimanere indifferenti alla loro richiesta di aiuto”.

 

“Da parte mia – fa sapere Carmine Mariano, commissario straordinario dell’Ospedale di Caserta – desidero ringraziare lo staff di Automontreal Group per il contributo offerto in questo momento così delicato per la nostra nazione e, in particolate, per la nostra terra e per il nostro ospedale. Tale iniziativa è di esempio a tutta la comunità casertana e di grande considerazione nei confronti del personale sanitario impegnato nei percorsi di assistenza e di cura del Corid-19”.


Al Cardarelli di Napoli per l’implementazione di nuovi posti letto
Una seconda donazione è stata destinata all’Ospedale Cardarelli di Napoli per supportare l’apertura del nuovo reparto Covid-19 già attivo con 4 posti letto in terapia intensiva e che nei prossimi giorni, grazie all’aiuto di imprese e cittadini del territorio, potrà attivare 2 nuovi posti letto di terapia intensiva e 7 di terapia sub-intensiva.
“Questa donazione sia un incentivo per gli altri imprenditori”
“Non è nostra intenzione far parlare di noi – commenta Vincenzo Festante – ma intendiamo stimolare attraverso la nostra iniziativa tutti quelli che possono fare qualcosa con piccoli o grandi gesti in questo periodo di emergenza. La nostra speranza è che altri imprenditori del territorio siano incentivati a fare lo stesso”.

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.