Banner

Capua. In arrivo l'Esercito per fronteggiare gli irresponsabili. Anche Capua promotori di questa soluzione per la sicurezza di tutta la cittadinanza.

 

comune-capuaGiunge nota di alcuni esponenti di maggioranza, sull'impiego dell'Esercito per fronteggiare comportamenti irresponsabili da parte di cittadini, che dice:

 

"Con una nota di ieri 18 Marzo 2020, il Presidente De Luca ha annunciato, dopo un colloquio telefonico con il Presidente Conte, l’impegno delle forze armate sul territorio nazionale, in special modo nelle aree più colpite dal contagio e laddove si continuano a ravvisare comportamenti irresponsabili.

Capua conta, al momento, soltanto due casi di positività, ma è una città al confine con i comuni che hanno il maggior numero di contagi in provincia di Caserta. Consapevoli che l’impiego dell’esercito debba essere razionalizzato nei luoghi dove è necessario maggior controllo verso i comportamenti irresponsabili, e che la città di Capua sta rispondendo in maniera compatta alle disposizioni ministeriali anti-contagio, auspichiamo comunque un aiuto sul territorio capuano in supporto alle esigue forze di polizia municipale che si trovano, in questi giorni, a coprire un territorio vastissimo. Le Forze Armate potrebbero essere un valido aiuto soprattutto agli ingressi della città così da lasciare la polizia municipale libertà di intervento in seguito alle numerose segnalazioni che riceve il COC. Ci faremo promotori di questa soluzione per la sicurezza di tutta la cittadinanza."

 

I Consiglieri di Capua 3 Luglio Michele Giugno e Luigi Sperino
PD Patrizia Aversano Stabile e Davide Castelbuono
Capua Bene Comune Gianluca Di Agresti e Claudio Di Benedetto
Capua nel Cuore Ludovico Prezioso e Marisa Giacobbone

 

 

Banner
 
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.