Caserta. Furti nelle abitazioni, due arresti

Cronaca

carabinieri autoCarabinieri del Reparto Territoriale di Aversa hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di 2 indagati ritenuti responsabili dei reati di rapina, ricettazione e furto in abitazione, commessi nelle province di Napoli e Caserta dal 2008 al 2010. I destinatari del provvedimento sono DELLA MEDAGLIA Michele, cl.1968, di Capodrise (CE) e NEGRO Antonio, cl. 1963, di Recale (CE). Quest'ultimo, al momento, già detenuto presso la casa circondariale di Santa Maria C.V. per altra causa. Nel corso delle indagini è stato possibile accertare come gli indagati ponessero in atto sia la simulazione di furti e rapine di veicoli regolarmente noleggiati che la consumazione di rapine, anche dietro la minaccia delle armi, ai danni di privati cittadini e un dipendente di un ufficio postale di Caserta, per quest'ultimo, con la finalità di reperire carte di credito, assegni e bonifici. I citati reati sono stati, in particolare, commessi nei centri di Capodrise (CE), Marcianise (CE), Caserta (CE). Inoltre, agli indagati, sono stati attribuiti anche furti in abitazione commessi in Vairano Patenora (CE) e Recale (CE).

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.