SAN MARCELLINO. Bruciano rifiuti pericolosi, quattro arresti

Cronaca

rifiuti in fiammeA San Marcellino in via Roma, all'interno di un cortile di una privata abitazione, i Carabinieri delle stazioni di Trentola Ducenta e e Frignano, sono intervenuti su segnalazione di alcuni cittadini ed hanno arrestato, in flagranza di reato per combustione illecita di rifiuti e getto di cose pericolose, i cittadini nigeriani domiciliati in Gricignano di Aversa Omoregie Nosa Philip, cl. 77, Abada Michael, cl. 88, Ighagbon Osas, cl. 88 e Emele Victor Ifeanyi, cl. 71. I quattro sono stati sorpresi mentre erano intenti a bruciare un cumulo di rifiuti di circa 6 mq. e 30 mc di volume, costituito principalmente da pannelli di polistirolo provenienti da una cella frigorifero smantellata. Sul posto è intervenuto anche personale dell'a.r.p.a.c., per la classificazione del materiale combusto come "rifiuto speciale non pericoloso". Gli arrestati sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere e posti a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.