Rifiuti, operatori pronti allo sciopero

Cronaca

Clima agitato sul cantiere dei rifiuti di Vitulazio affidato alla ditta "Alba Paciello". Sul piede di guerra le maestranze che protestano per il mancato pagamento degli stipendi e per una serie di rivendicazioni. Una situazione che ha spinto la Fit Cisl ad attivare la la procedura di raffreddamento e a proclamare lo stato di agitazione del personale del cantiere del ciclo di raccolta differenziata del Comune di Vitulazio. La Fit Cisl evidenzia "la completa indifferenza dell'Azienda" alle problematiche rilevate. "E' ormai una consuetudine - afferma Giovanni Guarino, coordinatore territoriale del sindacato - il reiterato ritardo dei pagamenti degli stipendi ai lavoratori, in questo specifico caso l'azienda continua ad essere sorda anche ai nostri appelli per il rispetto delle regole e delle normative contrattuali ultima in ordine di tempo la corresponsione della vacanza contrattuale nella misura di € 15,00 a partire dal mese di gennaio p.v., oppure il riconoscimento delle anzianità convenzionali, il premio produttività o E.G.R. (Elemento di Garanzia Retributiva) etc.. I lavoratori sono seccati e adirati anche perché suppongono di essere utilizzati dall'azienda come una sorta di recupero crediti, dal momento che la stessa vincola il pagamento degli stipendi per ogni mensilità, alla riscossione della parcella dal Comune di riferimento eludendo la responsabilità di uguaglianza nei confronti di tutti i suoi dipendenti con false attenuanti, che non giustificano il pagamento discriminatorio". Il sindacato ha informato della vicenda il Prefetto di Caserta Carmela Pagano, il sindaco di Vitulazio Achille Cuccari e l'azienda. Per il prossimo 21 marzo, inoltre, è stata indetta un'assemblea degli operatori ecologici sul cantiere per decidere le eventuali azioni da intraprendere.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.