Rifiuti, problemi anche al cantiere di Caserta

Cronaca

Le federazioni provinciali di Caserta di Fit-Cisl e Uiltrasporti, attivano la

procedura di raffreddamento di cui alla legge 146/90 e proclamano lo

stato di agitazione del personale del cantiere del ciclo di raccolta

differenziata del Comune di Caserta. La procedura nasce, come di

consueto, dal mancato pagamento degli stipendi. Infatti, l'azienda,

appositamente interpellata dalle scriventi segreterie, ha comunicato

che, allo stato attuale, non ha la possibilità finanziaria di pagare gli

emolumenti ai lavoratori per l'accumulo di ritardo del pagamento dei

canoni da parte del Comune di Caserta. Fit-Cisl e Uiltrasporti

stigmatizzano il superficiale atteggiamento del Comune di Caserta che

continua ad eludere gli impegni, prodigandosi soltanto a procrastinare

il pagamento mancando di sensibilità alla vecchia questione.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.