GRAZZANISE - Rifiuti, è scontro tra la ditta "Alba Paciello" e i lavoratori sostenuti dalla CISL

Cronaca

E' scontro fra la ditta Alba Paciello e i lavoratori del cantiere rifiuti. Questi ultimi hanno chiesto, tra l'altro, il rispetto delle norme di sicurezza. Ieri mattina - come comunica la FIT CISL di Giovanni Guarino - è sata presentata una denuncia presso la caserma dei carabinieri.

"Sono 13 dipendenti della ditta ALBA PACIELLO srl i quali denunciano che la Ditta Alba Padello srl - afferma la FIT CISL - che nell'ambito dell'appalto con il Comune di Grazzanise per la raccolta dei rifiuti solidi urbani, non ha mai fornito ai predetti dipendenti dispositivi di protezione individuali, di profilassi sanitaria e di cantiere idoneo. La ditta Paciello ha replicato con durezza intimando a tutti i dipendenti che a far data dal 17/12/2013 l'unita di cantiere di riferimento è individuata a Casagiove (CE) in Via Regalone snc. e, pertanto, gli stessi dovranno riferirsi a tale cantiere. Una disposizione contetasta dai sindacati che in assenza di ulteriori precisazioni aziendali, comunica che i dipendenti prenderanno servizio presso il luogo di appartenenza dalle ore 06:00 in abiti civili, in attesa di idoneo mezzo aziendale per il trasporto a! cantiere indicato ed il rientro a Grazzanise per l'inizio delle attività. Infine si richiede all'azienda di organizzare in tempo utile le attività di fine turno quali accompagnamento al cantiere e rientro a Grazzanise entro le ore 10:00. Alla Commissione Straordinaria si richiede di verificare la capacità industriale dell'appaltatore e di vigilare sul rispetto delie normative vigenti".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.