Blindato il viale Carlo III, arresti e denunce

Cronaca

Controlli a tappeto in viale Carlo III a Caserta da parte dei carabinieri della Compagnia di caserta. Il lungo viale che collega Caserta a Napoli, nel tratto compresto tra la reggia vanvitelliana e San Nicola la Strada è stato blindato da numerosi militari dell'Arma per contrastare ogni forma di microcriminalità. Un controllo attuato anche per tutelare la sicurezza di coloro che accedono alla città con finalità turistiche, oltre che a fornire riprova di vicinanza dei Carabinieri alla cittadinanza. Nel corso dei controlli, scattati nella serata di venerdì e terminati a tarda notte, i militari hanno arrestato Giuseppe Orefice 36enne casertano. L'uomo era stato già arrestato il 7 aprile scorso, unitamente alla moglie, perdetenzione e spaccio di sostanze stupefacenti con l'aggravante di aver agevolato il clan Belforte di Marcianise. L'arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Secondigliano. I militari, inoltre, hanno deferito in stato di libertà per guida senza patente ed inosservanza degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale Davide Reale 26 anni e Antonio Corvino 26 anni, entrambi di Caserta ed attualmente sottoposti alla sorveglianza speciale. Questi i numeri dell'operazione:  identificate 204 persone, controllate 106 autovetture, effettuati 9 controlli nei confronti di soggetti sottoposti a misure restrittive e contestate 18 infrazioni al codice della strada.

MIMMO LUONGO

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.