Banner
Banner
Banner

La donna nell’arte: «la femminilità dipinta - grazia carnale ed estasi mistica»

museo1Sotto la direzione della dr.ssa Rosalia Santoro, con il contributo della regione Campania e del comune di Capua, al Museo Provinciale Campano è stata inaugurata, venerdì 25 febbraio, la mostra “La femminilità dipinta - grazia carnale ed estasi mistica”.
L’esposizione raccoglie in sé trenta opere, per mettere in risalto e comprendere la figura della donna nella sua complessità, attraverso i vari secoli. Nelle sale dello storico istituto culturale sono stati collocati i capolavori di alcuni dei più illustri artisti nazionali e internazionali come: Luca Giordano, Filippo Vitale ed autori per lo più ascrivibili al Seicento. A far da contraltare alla produzione pittorica secentesca sono accorse in allestimento opere di arte contemporanea di Amedeo Modigliani, Mimmo Rotella, Fernando Botero, Andy Wharol e Pablo Picasso.
"La nuova mostra inaugurata al Museo Campano è solo uno dei tanti progetti che sono andati in porto anche grazie ad alcuni finanziamenti regionali" - ha evidenziato la Presidente del CdA del Museo Rosalia Santoro durante l'inaugurazione, aggiungendo, inoltre, che l'iniziativa è stata realizzata perseguendo un "genuino tentativo" volto a far conoscere al pubblico le bellezze del museo, che sono poi i tesori del patrimonio culturale della Terra di Lavoro, testimonianze tutte connesse ad un'unica storia comune: fatta di arte, archeologia e paesaggio.

 

Nicole Di Sciorio
Cronisti di Classe 2021/22

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.