16 Ottobre 2012 - La Festa Nazionale del Cuoco, passa per Capua...

eventocuochi.jpgE’ stata prescelta Capua per ospitare “La Festa Nazionale del Cuoco” che si svolgerà il prossimo 16 ottobre,  in occasione della festività del santo protettore degli artisti dei fornelli, San Francesco Caracciolo.  La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Cuochi Caserta, grazie all’Unione Regionale Cuochi Campania aderenti alla Federazione Italiana Cuochi. L’idea di dedicare una giornata di “gloria” a chi  professionalmente impiega tempo, estro  e passione alla preparazione di piatti veri e propri capolavori di sapori e profumi, si deve allo scomparso segretario generale della Fic, Cangi: un’idea vincente e condivisa, tanto che l’iniziativa della Federazione è diventata negli anni una tradizione su tutto il territorio nazionale, mentre grazie alla Società Mondiale degli Chef, la Wacs, analoga festa si svolge, sempre nel mese di ottobre, in molte altre nazioni.  E non poteva che essere così perché i cuochi rappresentano una categoria professionale che per 365 giorni all’anno, senza limiti di orario, svolge con spirito di sacrificio e passione  un lavoro impegnativo e di responsabilità, ma capace di offrire quotidianamente ai clienti l’emozione di un piatto preparato a regola d’arte. Grazie all’Associazione Cuochi Caserta, presieduta da Antonio Pagano, il 16 ottobre in riva al Volturno avrà luogo una manifestazione interessantissima che non mancherà di coinvolgere l’intera cittadinanza, scuole comprese. Un vero e proprio evento per il quale il Consiglio direttivo e i delegati dell’Associazione Cuochi Caserta hanno profuso totale impegno, affinchè nell’attuale momento di crisi mondiale , ci sia “una manifestazione che pulsa di amore e passione”. La folta rappresentanza di cuochi (da tenere presente gli impegni lavorativi) parteciperà con la divisa di gala, secondo il seguente calendario: ore 9, raduno in piazza d’Armi e trasferimento in corteo per il centro città, preceduto da un complesso bandistico; ore 9,30 arrivo al Comune e saluto di benvenuto del sindaco Carmine Antropoli. Coffee  break offerto dall’Associazione; ore 10,30, solenne celebrazione eucaristica nella Cattedrale di Capua in onore di S. Francesco Caracciolo, Santo Patrono dei Cuochi d’Italia; ore 11,30 visita guidata ai siti storici della città; ore 13,15, trasferimento presso l’Hotel Hermitage Capua in via Appia, località Vitulazio dove avrà luogo il pranzo di chiusura della festa.

 

Scarica la locandina QUI!

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.