L'Energia del Segno. 23 Giugno – 5 Luglio 2012. Museo di Arte Contemporanea CAPUA (CE)

locandina_.jpgSabato 23 giugno 2012, alle ore 19.00, si terrà il vernissage della mostra collettiva "L'Energia del Segno" al Museo di Arte Contemporanea di Capua (CE). La stessa proseguirà fino al 5 luglio 2012.

Dodici gli artisti, di cui undici provenienti da tutta Italia ed un colombiano. Ognuno esporrà due opere frutto della libera interpretazione personale del tema su cui è incentrata la mostra. Saranno presenti il curatore Gianpaolo Coronas ed il critico d'arte, che effettuerà un intervento, Luigi Fusco.

 

Valeria Agosti (Caserta): Ha frequentato il Liceo Artistico di Santa Maria Capua Vetere (CE) conseguendo la maturità artistica in architettura. Nonostante la giovane età, ha preso parte già ad importanti collettive, quali la Grammatica delle Figure tenutasi, nel 2010, presso la Fiera del Libro a Bologna.

 

Raoul Alameda Velásquez (Bogotà): Fin dalla sua giovinezza ha mostrato il suo talento che ha coltivato formandosi nell'Accademia di Arte a Bogotà "Guerrero Academy of Arts" e nell'Università Nazionale Colombiana. Trasferitosi in Francia per conoscere la cultura europea è poi tornato in Colombia per inaugurare la sua carriera artistica.

 

Sergio Altieri (Caserta): Artista per vocazione, già musicista sia per passione che per professione, si è sempre più avvicinato, nel corso tempo, anche alla pittura. Dimostra senz'altro grande duttilità sia nel campo del disegno a carboncino che nell'utilizzo della tecnica della pittura ad olio.

 

Marco del Re (Trieste): Impegnato nella ricerca del figurativo e dell'astratto contemporaneo, predilige la creazione di grandi opere le cui composizioni possono essere visive, tattili e sonore. La sua arte nasce dalla pittura haiga che prende corpo, a sua volta, dalla poesia haiku, genere poetico nato in Giappone fra il XVII ed il XVIII secolo.

 

Antonella Della Volpe (Caserta): Fin da ragazzina si è sempre cimentata in una serie di elaborazioni visive. Dopo aver frequentato l'Istituto d'Arte di San Leucio (CE) si orienta verso lo studio del restauro e la sperimentazione di nuove tecniche ed altrettanti generi artistici, prediligendo il genere figurativo.

 

Cesare Fontana (Caserta): Artista particolarmente amante del colore e dei suoi eccessi, si definisce un uomo che ha avuto la fortuna di poter esprimere, visivamente, la propria immaginazione e, soprattutto, i propri sentimenti attraverso le forme che egli imprime sulla tela.

 

Elena Palladino (Caserta): Architetto ed interior designer. I suoi studi e la sua continua sperimentazione progettuale le hanno consentito di approcciarsi all'arte pittorica attraverso una profonda ricerca dei materiali e delle tecniche con l'intento di tradurre in forme plastiche le emozioni.

 

Monica Pennazzi (Ancona): Dopo gli studi scientifici, frequenta la Scuola per Progettisti di Moda presso l'Università degli Studi di Urbino. Inizia così un'intensa attività di collaborazione con aziende di moda e muove i primi passi nel mondo dell'arte dedicandosi, a partire dal 2003, completamente ad essa.

 

Vincenzo Pennino (Napoli): Da sempre autodidatta, la sua grande voglia di sperimentare l'ha portato, di recente, a soffermarsi sulla  pittura tridimensionale che permette di lavorare la tela come fosse una  scultura, giocando con la luce che si riflette su di essa e dando ai suoi quadri-scultura movimento ed armonia.

 

Paola Monastra (Palermo): Diplomatasi presso il Liceo Artistico di Milano, frequenta, successivamente, l'Accademia di Belle Arti di Palermo laureandosi in pittura. Impegnata nell'attività artistica anche come insegnante di Discipline Pittoriche, ha partecipato a diverse collettive sia con opere pittoriche sia con installazioni.

 

Paola Rossi (Caserta): Pittrice e decoratrice, dopo aver frequentato l'Istituto d'Arte di San Leucio (CE) si orienta verso una propria ricerca visiva capace di dar vita a nuove soluzioni formali e ad immagini decisamente originali dal punto di vista simbolico, aprendo la porta a nuovi percorsi artistici.

 

Giuseppe Staro (Caserta): Interessatosi alla pittura una quindicina di anni fa, ha esposto in varie gallerie italiane, con mostre personali e collettive. I suoi lavori traggono spunto dalle trasformazioni che avvengono nella nostra società, proiettando sulla tela la personale visione della realtà che ci circonda.

 

Nel testo in catalogo il critico della mostra scrive: "La volontà artistica, il genio della creazione ed il desiderio di esprimere, attraverso la forma visiva, il proprio senso estetico ed il portato idealistico di natura simbolica, connaturato da tratti oggettivi sempre più originali, sono i principi fondanti dei nuovi linguaggi contemporanei manifesti sia in ambito nazionale che internazionale".

 

La mostra "L'Energia del Segno", il cui ingresso è libero, si può visitare al Museo di Arte Contemporanea di Capua (CE), sito in Via Asilo Infantile, tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.30.

 

Ufficio Stampa: Viviana Passaretti Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per info: +39 320.7570191

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.