FEST-A-MBIENTE – Festa del Movimento No-Gas il 16 giugno 2012 in Piazza d'Armi di Capua


festambiente2.jpgIl movimento No-Gas, i comitati, le associazioni, i cittadini che si oppongono al gassificatore di Capua presentano:

 

FEST-A-MBIENTE – 16 giugno 2012 – Piazza d'Armi di Capua (zona mercato settimanale del lunedì):

No al gassificatore

No al piano regionale dei rifiuti

Rifiuti zero l'alternativa possibile

 

Dal pomeriggio: dibattiti, mostre, gastronomia, stands, musica, teatro, danza per autofinanziare le prossime inziative che il Movimento No-Gas metterà in campo a partire dal corteo del 30 giugno sempre a Capua!

 

Programma della giornata


- 18.30 PROIEZIONI NO GAS:

di informazione, lotte e contraddizioni!

 

- 19.00 DIBATTITO che si aprirà con la presentazione del progetto: "Mappa Del Danno. Topografia Critica Di Terra Di Lavoro" a seguire un ricco dibattito dove interverranno medici, sindaci, esponenti del movimento, e tanti altri.

 

- 20.30 SPETTACOLO DI DANZA

 

- DALLE 21.00 CONCERTO CON:

Cantica Popularia

Irene a New York - S. Maria C.V.

The Beat Party – Capua

Dama del lago – Capua

Wicked Garden – Capua

Disappearing One – Capua

Joe Martone – Vitulazio

Buffalo Kill – Pietravairano

Aldolà Chivalà – Napoli

Shira Sky – Caserta

Mc's uniti contro il gassificatore: pmk + hermano loco + mista + pascalin mc + daskore + piratiello + zero mc + altri mc's casertani.

 

MOSTRA DELLA CAMPAGNA PROMOSSA DAL COLLETIVO LATRONES SUL GASSIFICATORE DI CAPUA

 

 

Di seguito l'appello degli Artisti casertani contro il Gassificatore.


Noi operatori dello spettacolo, dell'intrattenimento e del divertimento, musicisti (solisti e band), attori, pittori e scultori, poeti, scrittori, intrattenitori in generale di Caserta e provincia ribadiamo il nostro secco “No” all'istallazione del gassificatore, sia a Capua, che in qualsiasi altro paese della provincia.
Riteniamo che a fronte della devastazione perpetrata da anni alle nostre belle terre sia giunto il momento di dire basta all'eterna emergenza e al ciclo combinato dei rifiuti che ci consegna solo discariche e inceneritori, con tutto quello che ne consegue dal punto di vista della salute e della devastazione del territorio. Creare montagne di rifiuti e bruciarli per far diventare anche l'aria una discarica è la strada sbagliata.
Ma non diciamo solo di no, anzi, come già da anni fanno i movimenti nati in seno alle popolazioni, siamo anche convinti testimoni di un'alternativa a questo sistema di trattamento dei rifiuti. Questa alternativa si chiama “rifiuti zero” con riduzione alla fonte di imballaggi e confezioni, la differenziazione per il riciclaggio e il riuso.
Troppo ha dato questa terra per continuare ad essere calpestata e avvelenata. È nostro obiettivo anche con le nostre arti di difenderla e contribuire alla sua crescita per ribadire ancora una volta che questa non è sempre stata la terra dei roghi, la terra di Ferrandelle e di Marruzzella, la terra di Lo Uttaro e degli inceneritori.
Da millenni questa è stata la terra della commedia atellana, di Nevio e del Placito Capuano, di Pier Delle Vigne e Federico II, era ed è una terra di cultura, di arte e di crescita delle civiltà. Per questo motivo decidiamo di scendere in campo a fianco delle popolazioni che stanno gridando il proprio secco “No” all'istallazione del gassificatore, che altro non è che un inceneritore mascherato.
Lungi da noi il voler strumentalizzare vicende politiche, facciamo appello alla primaria missione delle arti che è di divulgazione e di crescita culturale e collettiva. Vogliamo che i nostri figli e i figli dei nostri figli siano educati e crescano con valori sani e di rispetto dell'ambiente in cui vivono, che siano consapevoli della necessità di affrontare diversamente il problema dei rifiuti.
Per questi motivi e per altri ancora aderiamo a questo appello contro l'istallazione del gassificatore a Capua e in qualsiasi altro comune. Che la provincia di Caserta torni ad essere quella Campania Felix che per millenni è stata meta di popoli, artisti e viaggiatori grazie alla sua bellezza, alla sua natura, la sua arte, la sua cultura; non lasciamo che si continui a classificarci come la discarica d'Italia, la terra delle cittadelle della monnezza e dei roghi. Un'altra Caserta è possibile e necessaria!


Per adesioni scrivi in calce oppure manda una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Firme:
Fausto Mesolella (chitarrista, compositore)
Vincenzo Faraldo (musicista: basso e contrabbasso)
Nancy Cuomo (cantante)
PMK (band)
Marco DaSkore Falco (rapper)
Dusty rocket (band)
Murdhouse Youth Armada (band)
Buffalo Kill (band)
alfred K Parolino & The Blue Maffia (band)
Simone Lino (musicista e producer)
Disappearing One (band)
Mario emmepi8 Pota (scrittore, musicista)
Elisabetta Aprileo (campionessa regionale sollevamento pesi femminile e cantante dei Belly
Bluster)
Anna Cino (artista)
Army (rapper)
Over the Edge (band)
Domenico Iacovono aka Mistermeni (hermano loco)
Mystical Powa (dub crew)
LDK (writer)
Nicola Bonaccio (attore)
Invano (rapper),
Alessio EgoP Cristiano (rapper e producer)
Humanoalieno (band)
Mena Rota (fotografa)
Joseph Martone (musicista)
Marco Palasciano (poeta)
Alison Matter (band)
Collettivo Latrones (artisti)
Maleizappa (band)
The Beat Party (band)
Ferdinando Ghidelli (musicista)
Pascalin Mc (rapper)
Dave Scaleeno (rapper e producer)
Antonio Lo Mastro (scrittore)
Pierluigi Tortora (attore, regista)
Gino Izzo (musicista)
Rosario D'Amico (fotografo)
CTA CREW (writer)
Annalisa Papale (poetessa)
Donato Cutolo (musicista - compositore)
Dj Karto (dj)
Zero Mc (rapper)
Claudia Cappabianca (stilista Kwhite Handmade)
Goodfellaz [Jim&Nitido] (rappers)
Livio Marino Atellano (scultore e pittore)
Rossella Marino (violinista)
Figli di un Do Minore Blues Band (band)
Giulia Aletto (simil - disegnatrice)
ODDCPP (band)
MaD (band)
Jeff Musone (dj)
MrDill Lion Warriah (cantante)
Sativa Dub Station (dub crew)
Ital Good Vibration (band)
Rosa Simonetta (photo and videomaker)
Carbonifero (band)
Nando Brunetti (Bassista - Lo Zoo, ligabue tribute band)
Dirty Filter Crew (rapper)
Arianova (gruppo popolare)Muzak (band)
Muzak (band)
Mariano Massa aka Piratiello (mc & singer)
Forty Degrees (band)
Percoca Boys (band)
Enoch (band)
Dama del Lago (band)
Paola Cardone (cantautrice)
Angela Caporaso (pittrice - web designer)

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.