Capua - Bonifica e ripristino di siti oggetto di sversamento dei rifiuti

comune01012aBonifica e ripristino di siti oggetto di sversamento dei rifiuti. Il consigliere comunale Fabio Buglione aveva segnalato già diversi mesi fa tale indecorosa situazione . "Dopo mesi di attenzione e sollecitazione è finalmente arrivata l'opera di bonifica".
Il consigliere comunale Fabio Buglione aveva scritto nel mese di settembre 2014 all'U.O.P.C Capua "al fine di verificare la legittimità della struttura "gabiotto" adibita a raccolta dei rifiuti in via Giardini a Capua, in quanto la stessa occupa anche un marciapiede, causando in questo modo disagio ai pedoni". Nella stessa richiesta il consigliere Buglione aveva richiesto anche la verifica "della precarietà igienico sanitaria venutasi a creare all'interno della struttura". Il giorno 10 ottobre 2014 veniva svolto sopralluogo dal personale tecnico dell'ASL per le verifiche di competenza. Nella nota dell'Asl si legge che " avendo accertato la sussistenza dell'inconveniente igienico sanitario lamentato, si trasmette la relazione, affinchè con urgenza si adotti ogni provvedimento utile a salvaguardia della salute e dell'incolumità pubblica, disponendo in particolare l'eliminazione del gabiotto, atteso che l'inconveniente si è già presentato in passato". Oggi giunge dalla casa comunale la notizia dell'affidamento diretto, ex art. 125, comma 11 del D.LGS n.163/2006 per un servizio di bonifica e di ripristino dei luoghi da eseguirsi su diversi siti oggetto di sversamento e abbandono incontrollato di rifiuti pericolosi. In merito il consigliere Buglione dichiara: " Dopo mesi di sollecitazioni, avendo evidenziato agli uffici preposti l'indecorosa situazione di alcuni siti sul territorio del comune di Capua, diventati autentici sversatoi di rifiuti anche pericolosi come l'amianto, finalmente si provvederà alla rimozione di tutto il materiale abbandonato. Eliminazione del "gabiotto" dietro via Giardini ma anche bonifica di un sito, divenuto luogo di discarica, nei pressi della scuola elementare in via Brezza. Tale circostanza vergognosa, ovverosia la presenza di amianto nei pressi di un istituto scolastico di via Brezza, era stato evidenziato anche dal comitato "Capua 3 Luglio". Un ringraziamento al comandate della polizia municipale di Capua, Carlo Ventriglia, che ha raccolto con tempestività, sensibilità e disponibilità le mie segnalazioni".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.