A Palazzo Lanza presentazione della Guida alle Trattorie di Napoli di Giulia Cannada Bartoli

palazzolanzaSabato 22 febbraio alle ore 20,00 presso la libreria-caffetteria, ristorante Ex Libris Palazzo Lanza si svolgerà la presentazione della Guida alle Trattorie di Napoli (edizioni dell'Ippogrifo) di Giulia Cannada Bartoli. Ne parla con l'autrice la giornalista Maria Michela Formisano.


Il libro

La prima storica guida a 50 trattorie e osterie tradizionali di Napoli con la soglia di prezzo a venticinque euro. Un lavoro di ricerca durato quasi tre anni, vicolo dopo vicolo, quartiere per quartiere, completo di indirizzi, numeri di telefono, giorni di chiusura, ferie e siti internet. Percorsi appassionanti nelle viscere della città, in luoghi dimenticati o improbabili, sedi di locali con almeno cinquant'anni di storia alle spalle; fatica e passione fortunatamente tramandate di generazione in generazione. Un lento e gustoso viaggio nei luoghi, quartieri, vicoli, piazze e monumenti alla riscoperta di una Napoli fatta di persone e di sapori che stanno scomparendo. Nessun cedimento al folklore o all'iconografia popolare, bensì un lavoro approfondito fatto di giorni a contatto con i titolari e la clientela delle trattorie, per fissarne i gusti, le ricette, l'atmosfera e, non ultima, l'umanità. La pubblicazione non fa classifiche e non assegna punteggi perché si distacca dall'accezione generale del termine 'guida', avvicinandosi al senso del viaggio nella tradizione della cucina popolare partenopea. Ed ecco i ragù di eduardiana memoria, la genovese, la parmigiana di melanzane, il gattò di patate, le minestre azzeccose con i legumi, la mozzarella in carrozza, il baccalà in mille modi, le alici fritte, le salsicce e friarielli, le polpette al sugo e tanto altro ancora, come le 'graffine' fritte con fecola di patate, quelle che riportano all'infanzia. Dal web lucianopignataro.it alla carta, con foto, testi storici e leggende popolari. In appendice una raccolta di ricette della tradizione gastronomica delle osterie partenopee.

 

L'autrice

Giornalista e Comunicatrice enogastromica, autrice di guide e libri; Degustatore Ais, membro Centro Tecnico Nazionale Scuola Europea Sommelier, Redattore Capo rivista Nazionale Scuola Europea Sommelier, Donna del Vino, Organizzatrice eventi enogastronomici e degustazioni, Esperta in English for Wine, appassionata dell'Agricoltura e dei valori sostenibili della Terra.

 

A seguire alle ore 21.30

cena napoletana ispirata alle ricette tratte dall'appendice del libro

 

Menù

POLPETTE DI MELANZANE - Trattoria da Peppino, il Ritrovo degli artisti pag. 226

PASTA, PATATE E PROVOLA, Trattoria da Giovanni a Porta Nolana, pag. 130

"BRACIOLA 'MBUTTUNATA 'O 'RRAU' " -Trattoria da Carmine ai Tribunali pag.58

PARMIGIANA DI PATATE - Da Donato Trattoria Pizzeria San Cosmo a Porta Nolana, pag. 92

TORTA DI MELE ANNURCHE - La Vecchia Cantina - Pignasecca pag.338

Durante la serata degusteremo i vini Pallagrello e Casavecchia dell'Azienda Agricola VIGNE CHIGI, presentati dal produttore Giuseppe Chillemi www.vignechigi.com

quota cena € 25,00

 

 

Ex Libris di Palazzo Lanza

Libreria-caffetteria, ristorante, Biblioteca

C.so Gran Priorato di Malta 25. Capua

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.