Venerdì 7 febbraio a Palazzo Lanza presentazione del libro "I ragazzi del professore" di Villani

/libro_i_ragazzi_del_professoreVenerdì 7 febbraio, alle ore 18,00, presso Ex Libris, Corso Gran Priorato di Malta 25, Palazzo Lanza, sarà presentato il volume di Adolfo Villani "I ragazzi del professore". Saluti a cura di Antonio Gucchierato, Consigliere Comunale. L'autore ne parlerà con: Gianni Cerchia, Università del Molise; Maria Luisa Chirico, SUN; Amedeo Lepore, SUN. Comitato Presidenza SVIMEZ. Sarà presente il Presidente della Casa editrice Ediesse Angelo Lana. Coordinerà Pasquale Iorio, Direzione Aislo.

 

Il Libro

Un ritratto di Alberto Iannone, maestro dell'antifascismo campano che diede vita a quel fecondo crogiuolo di umanesimo e di socialismo da cui prenderà vita un importante nucleo di classe dirigente del Partito comunista e della Cgil. Il «professore», come lo chiamavano a Capua, nonostante le persecuzioni del regime, insieme alla moglie Margherita seppe tessere i rapporti con la rete clandestina del Pci, tenne accesa la fiaccola delle idee di giustizia e di libertà tra i giovani e, attraverso le sue lezioni, formò una parte importante della classe dirigente del dopoguerra della sinistra di Terra di Lavoro. Dopo la sua morte i giovanissimi allievi raccolsero l'eredità culturale e politica e parteciparono al processo di ricostruzione della democrazia e del paese. Tra loro tre futuri parlamentari della Repubblica: Antonio Bellocchio, Enzo Raucci, Pompeo Rendina.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.