I residenti del Rione Santagata scrivono all'Arcivescovo Schettino contro il trasferimento del parroco Don Raffaele Paolucci

comsta.jpgEccellenza Reverendissima Monsignor Bruno Schettino,

il messaggio che il nostro amatissimo papa, Benedetto XVI, ha voluto offrire a Noi tutti in occasione della Quaresima è tratto dalla Lettera agli Ebrei, e recita:

«Prestiamo attenzione gli uni agli altri per stimolarci a vicenda nella carità e nelle opere buone» (10,24).

La citazione del nostro Papa ha permesso a Noi tutti di riflettere profondamente su quanto, proprio in questi giorni di Passione, sta accadendo all’interno della nostra comunità. La notizia che a breve il nostro amato Don Raffaele Paolucci non sarà più la guida per le nostre anime ci ha profondamente scossi e turbati. Don Raffaele ha avuto la capacità di fare avvicinare giovani e meno giovani al mondo della Chiesa, con cuore sincero, ha rafforzato in ciascuno di noi la professione della Speranza, incentivando la realizzazione di manifestazioni volte ad insaldare e sottolineare l’importanza del concetto di carità. La nostra comunità è cresciuta con lui, ha saputo maturare non senza fatica. Don Raffaele ci ha insegnato l’umiltà, la forza della Fede e la necessità di prestare attenzione a chi attende che il Signore colmi di infinito il proprio cuore. Sa, Sua Eccellenza, abbiamo avuto modo di comprendere quanto un umile uomo possa avere una tale grazia di animo e di cuore che purtroppo è cosa rara ai giorni nostri. Don Raffaele ha saputo donare un raggio di sole nei cuori di ciascuno di noi, ha attraversato al nostro fianco inverni bui e luminose primavere. Don Raffaele ha fatto comprendere, alle decine di giovani che oramai frequentano con assiduità la parrocchia, quanto sia importante conoscere profondamente la Parola di Dio, affinché non sia una conoscenza fine a se stessa, ma che possa permettere a ciascuno di amare Dio consapevolmente. Ha saputo rispondere alle nostre domande, ha saputo colmare i vuoti dei nostri cuori, ci ha insegnato che le risposte alle domande della Fede non si trovano, si cercano. Don Raffaele ci ha insegnato che è difficile ed impegnativo essere dei buoni fedeli, ma ci ha anche fatto provare la gioia dell’essere ricompensati del solo amore di Dio. E’ riuscito ad entrare nelle nostre famiglie, ha voluto dividere con noi stralci di vita quotidiana, donando un amore incondizionato. Vede, Eccellenza, abbiamo ripetuto mille volte la parola AMORE; perché l’insegnamento che ci è stato dato è che è più bello dare che ricevere, soprattutto quando si parla di amore. Amiamo immensamente questo nostro prete che ci chiama per nome, che ci conosce uno ad uno e che ci ama come se fossimo noi tutti suoi figli. E’ questo quello che ci insegna il Signore, questo quello che abbiamo trovato in questa persona che infonde amore nei nostri cuori. La preghiamo in coro, Sua Eccellenza, non ci privi della gioia di avere accanto, ogni giorno, una persona come Don Raffaele. L’abbiamo implorata di ascoltarci, Le abbiamo scritto una lettera alla quale non è ancora giunta nessuna risposta. La nostra disperazione ci fa sentire come delle pecorelle smarrite. Ci faccia continuare questo nostro percorso di Amore, Carità, Umanità. Abbiamo ancora molto da imparare e vogliamo farlo con Don Raffaele. Non riusciamo a vedere il motivo per il quale un parroco tanto amato dall’intera comunità debba essere allontanato senza alcun motivo dalla sua parrocchia. Vogliamo, anzi, Lei ci deve delle spiegazioni. La comunità parrocchiale intera, dunque, ha deciso, come forma di protesta pacifica, di non prendere parte alla funzione domenicale rimanendo per tutta la durata della Santa Messa all’esterno dei cancelli della Chiesa del Sacro Cuore. Intendiamo altresì informare i mezzi di comunicazione locali, delle ragioni della nostra manifestazione. Sua Eccellenza Illustrissima, il padre spirituale di una comunità non può essere sradicato dalla realtà in cui si è ben insediato. Non vogliamo, non possiamo stare a guardare. Per il bene nostro, per quello dei nostri figli e della nostra comunità.

Che il Signore Benedica i Nostri passi. 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.