Capua il Luogo della Lingua festival Premio Falerno Primo Romanzo Architempo

comsta.jpgCapua il luogo della Lingua non è solo un festival che per quattro giorni di giugno, coinvolge i principali monumenti della città, in momenti di spettacolo e di approfondimento sul tema della Lingua, ma è anche un grande laboratorio di cultura che da dieci anni e per tutto l’anno a Palazzo Lanza presta attenzione a chi si avvicina al mondo della letteratura. Alle molte attività di promozione del libro si è aggiunto da tre anni, il Premio Falerno Primo Romanzo dedicato agli autori esordienti del panorama nazionale, ma anche il dialogo diretto con chi aspira a un ruolo da protagonista sulla scena letteraria, attraverso un percorso formativo sui temi del romanzo e della narrazione.

LABORATORIO DI SCRITTURA a cura di MARILENA LUCENTE

Marzo - Giugno 2012
Ritorna, per il terzo anno consecutivo, il Laboratorio di scrittura di Marilena Lucente.
Il venerdì, da marzo a giugno, 15 lezioni da 2 ore, con cadenza settimanale, un appuntamento con le idee, la scrittura, la lettura.
Come in ogni laboratorio, si impara facendo: si lavora utilizzando saperi ed esperienze, si leggono e si scrivono racconti. E come in un racconto, anche il laboratorio, ha un inizio, uno svolgimento e una conclusione. Si incomincia con l’esplorare le ragioni della scrittura, si prosegue con la pratica della narrazione, si incontrano scrittori per seminari ed esperienze, si termina con la stesura dei racconti che parteciperanno al concorso indetto da Architempo e la casa editrice Caracò e che vedrà i vincitori pubblicati in una antologia a cura della casa editrice che verrà presentata nell’ambito del Capua il luogo della Lingua festival. www.illuogodellalinguafestival.com www.caraco.it
“Si può imparare a scrivere?” Non c’è risposta alla domanda. Sicuramente alla base deve esserci il talento. E’certo che alcune tecniche si possono imparare, cercando di affinare alcuni strumenti. Sicuramente ci si può avvicinare al mondo letterario, in modo più consapevole, partecipe e attivo.
Il laboratorio di scrittura che partirà a marzo 2012 si presenta quest’anno con una proposta ancora più ricca e diversificata. Non sarà solo un modo per soffermarsi sui temi principali della scrittura (il personaggio, la descrizione, il dialogo, i modi della narrazione): al corso base del Laboratorio di scrittura, 30 ore di lezione tenute da Marilena Lucente si aggiungono due seminari tenuti dagli scrittori Maurizio de Giovanni e Pino Imperatore
Aprile 2012
Tra mistero e denuncia. Il giallo e il noir nelle storie.
Seminario con MAURIZIO DE GIOVANNI

Giugno 2012
L’umorismo, la satira, il comico come strategia narrativa.
Seminario con PINO IMPERATORE

La Campania, inoltre, così ricca di autorevoli scrittori sarà protagonista del corso, con una fetta significativa di narratori del panorama letterario nazionale ospiti del laboratorio: i testimonial del Premio Falerno Primo Romanzo che da aprile a giugno ogni venerdì saranno ospitati a Palazzo Lanza, i quali dialogheranno con gli allievi della loro esperienza di scrittori. www.premiofalerno.it
Un percorso formativo, con scrittori acclarati, che in più di 30 ore di lezione, cercherà di indicare una strada da percorrere per gli appassionati di scrittura.
Inoltre Architempo in partenariato con la casa editrice Caracò ha indetto il concorso letterario “La mia terra” rivolto ad autori nati o residenti nella regione Campania, dal concorso verrà pubblicata un’antologia di racconti. Il concorso letterario sarà un’occasione ulteriore di confronto e crescita per gli allievi del corso, che potranno interagire con il comitato di preselezione del concorso, composto da membri di Caracò e altri esperti del settore, e presentare i propri racconti.

Il calendario degli incontri
1. La scrittura prima della scrittura. Idee, motivazioni, suggestioni
2. Qui comincia l’avventura. Il ruolo dell’incipit nei racconti: ritmo, tono, genere
3. L’intreccio. Di cosa sono fatte le storie? Eventi , conflitti, momenti chiave
4. E vissero tutti… Come finiscono le storie?Conclusioni aperte, a sorpresa, a lieto fine
5. Leggersi e rileggersi: l’editing.
6. Il punto sui racconti che sono stati scritti
7. Tra mistero e denuncia. Il giallo e il noir nelle storie. Seminario con Maurizio de Giovanni
8. Incontri ravvicinati: il personaggio principale. Presentarlo, caratterizzarlo
9. Incontri ravvicinati: ancora sui personaggi
10. Il punto di vista. Chi racconta la storia? La voce e lo sguardo del narratore
11. Con parole sue: i dialoghi e la voce dei personaggi
12. Il diavolo è nei dettagli: l’importanza della descrizione
13. Dalla realtà alla finzione, e ritorno: lo spazio e il tempo narrativo
14. Leggersi e correggersi.
15. L’umorismo, la satira, il comico come strategia narrativa. Seminario con Pino Imperatore.
I DOCENTI
MARILENA LUCENTE:
pugliese, vive a Caserta dove insegna e si occupa di libri, librerie e biblioteche, scritture, scrittori e case editrici. Laureata in discipline dello spettacolo e dottore di ricerca in pedagogia, intreccia continuamente i suoi interessi per la scrittura e per la formazione, con particolare attenzione alle teorie delle intelligenze multiple e della creatività.
La scrittura giornalistica – collabora con quotidiani e riviste cartacei e on line – le consente di tenere insieme le passioni per il cinema, il teatro, la televisione, il costume, la cultura e il racconto delle città, soprattutto quelle ad alto tasso narrativo.
Conduttrice, spesso ideatrice, di eventi e di progetti culturali, ha anche svolto in contesti diversi laboratori di scrittura e lettura creativa.
Dopo un decennio di vita da editor, ha pubblicato Scritto sui banchi (2005) e Di dove sei (2008) entrambi con la casa editrice Cargo, la monografia Graffiti Animati. I cartoon da emozioni a gadget (2007) per Vallecchi. A questi sono seguiti racconti, numerosi saggi in volumi collettivi, reading teatrali e l’esordio drammaturgico con 1647, Napoli. Rivoluzione d’amore (2012).
Questo è il terzo Corso di scrittura creativa per la libreria Ex Libris di Capua.
MAURIZIO DE GIOVANNI:
è nato nel 1958 a Napoli, dove vive e lavora. Nel 2005, con un racconto ambientato nella Napoli fascista degli anni Trenta che ha per protagonista il commissario Ricciardi, vince il premio nazionale Tiro Rapido indetto da Porsche Italia e riservato a giallisti emergenti. Il racconto formera' la base di un romanzo successivamente edito dalla Fandango Libri, col titolo Il senso del dolore - L'inverno del Commissario Ricciardi, dando inizio a una serie di pubblicazioni giunta sinora a quattro volumi aventi per protagonista il Commissario Ricciardi.
La serie è pubblicata con successo dalla Suhrkamp in Germania e da Payot & Rivages in Francia, in Spagna da Lumen nel settembre 2011.
Il quarto episodio, l'Autunno, intitolato Il giorno dei morti (Fandango Libri, 2010) ha vinto il premio Corpi Freddi Award 2010 per il miglior romanzo, e Maurizio de Giovanni ha vinto come miglior autore italiano. Nel 2010 il libro è stato finalista del Premio Scerbanenco, e nel 2011 ha vinto il Premio Camaiore di Letteratura Gialla e il Premio Giuseppe Imbucci.
Per Einaudi, nel 2011, ha pubblicato Per mano mia. Il Natale del commissario Ricciardi (Stile Libero Big), con cui inizia il ciclo delle festività, sempre ambientato a Napoli.
PINO IMPERATORE:
è nato nel 1961 a Milano da genitori emigranti napoletani. Vive ad Aversa e lavora a Napoli. Nel 2001 ha ideato e fondato a Napoli il Laboratorio di scrittura comica e umoristica Achille Campanile. Dal 2005 lo affianca nella conduzione il ludolinguista Edgardo Bellini, campione italiano di Giochi di Parole.
Dal 2005 Pino Imperatore è responsabile della sezione Scrittura Comica del Premio Massimo Troisi, annualmente organizzato a San Giorgio a Cremano, cittadina natale dell'attore comico.
Nel 2009 Imperatore ha ideato e fondato il GULP - Gruppo Umoristi Ludici Postmoderni, con l’intento di diffondere e valorizzare l’umorismo di qualità in vari ambiti culturali. Sotto la sigla GULP sono già state pubblicate due antologie umoristiche: Aggiungi un porco a favola, che Imperatore ha curato con Edgardo Bellini; Se mi lasci, non male a cura di Gianni Puca.
Con Bellini ha curato anche l’antologia umoristica Quel sacripante del grafico si è scordato il titolo.
Imperatore è giornalista pubblicista, ha scritto per quotidiani e periodici e ha collaborato con emittenti radiofoniche e televisive.
Fa parte del collettivo di scrittura Brigata Parthenope.
Collabora con vari attori comici, tra cui Alessandro Siani.
Suoi racconti e battute sono apparsi in varie pubblicazioni, tra cui l’agenda Comix, le riviste Nuovi argomenti, Il foglio clandestino e Tangram e le antologie Parole di carta, Vedi Napoli e poi scrivi, Sangennoir, Scooter, Lavoro in corso, Enciclopedia degli scrittori inesistenti e Viziosismi.
Nel 2003 ha collaborato ai testi della trasmissione televisiva comica Bulldozer.
Collabora con il TAM Tunnel Comedy Club di Napoli presso il quale ha coordinato per due anni (nel 2004 e nel 2005), con Federico Andreotti (componente del gruppo di autori della trasmissione televisiva Zelig), il Laboratorio di cabaret Zelig-Tunnel.
Nelle sue opere ricorrono spesso giochi di parole, paradossi, motti, facezie, nonsense e calembour.
Nel 2011 esce Benvenuti in casa Esposito il suo primo romanzo, per la casa editrice Giunti.
DURATA DEI CORSI
Dal 2 marzo all’8 giugno, tre mesi 15 incontri settimanali di due ore.
QUANDO
Ogni venerdì dalle 19.00 alle 21.00
DOVE
I corsi si terranno nella saletta degli eventi della Libreria Guida Capua, c.so Gran Priorato di malta 25 Palazzo Lanza, Capua (Ce)
COSTI
Il costo del corso con Marilena Lucente, dei seminari con gli scrittori Maurizio de Giovanni e Pino Imperatore e dei sei incontri con gli scrittori testimonial del Premio Falerno Primo Romanzo è di € 300
MODALITA’ DI PAGAMENTO
La quota di partecipazione ai laboratori è divisa in due rate. Il 50% da versare all’atto dell’iscrizione, ed il restante 50% a metà corso. Sono compresi nel costo materiali didattici, tranne i libri presi in esame, che però possono essere acquistati al 15% di sconto alla Libreria Guida Capua. L’iscrizione al corso prevede delle agevolazioni alle cene con gli autori del Premio Falerno Primo Romanzo.

INFO E PRENOTAZIONI
Libreria Guida Capua - Ex Libris di Palazzo Lanza
c.so Gran Priorato di Malta 25 Capua Ce
0823622924 – Giuseppe Bellone 3389993220 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.palazzolanza.it

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.