SPARANISE - Ferrara: "Violazioni nella convenzione con la Calenia"

Intervento del consigliere comunale Vitaliano Ferrara:

Ancora una volta dobbiamo mettere in evidenza lo scarso interesse dell'amministrazione nei confronti del territorio .Dopo i licenziamenti dei vigilanti e di altri addetti all' interno della Centrale ,il Sindaco continua ad essere assente sulle questioni della Centrale Turbogas . Si apprende dall'addetto Stampa sul suo sito personale , che va ricordato costa all'Ente 700 euro al mese, che Aexpo (Ex EGL) società proprietaria di Calenia Energia,ha aperto un Ufficio presso Corso Matteotti per ottemperare all'art 4 della convenzione stipulata tra il Comune di Sparanise e la società genovese per il risparmio energetico per l'imprese. Sulla vicenda nessuno sa niente come sempre informazione zero , se non per pochi intimi visto che si apprende sempre dal sito dell'addetto stampa che a tale scopo, sei mesi fa numerosi imprenditori locali diedero vita ad un'associazione temporanea di scopo denominata "Rilanciare Sparanise" e si incontrarono in Municipio con i vertici della Calenia Energia ai quali ebbero modo di manifestare tutto il loro interesse in merito all'importante iniziativa chiamata ATS.Il risparmio energetico previsto dall'art. 4 recita che Calenia Energia "si impegna fornire energia scontata del 45% e del 35% rispetto al prezzo di mercato ceduto dai grossisti relativamente alla sola componente energia ,alle imprese ubicate nel Comune di Sparanise sino alla concorrenza economica massima complessiva di 600.000,00 euro l'anno per la durata della Convenzione dal 2008 al 2017 . Entro il 31Luglio 2008 verrà reso un disponibile un contratto standard che si applicherà a favore delle aziende del territorio"

Infatti Calenia Energia nel 2008 invio una bozza di contratto da sottoporre a tutti coloro che erano in possesso di partita Iva presso il Comune , perche lo sconto era per tutti i possessori di partita iva e non per pochi intimi come il Sindaco dice !

Secondo punto i 600 mila euro l'anno (cioe 3 miloni di euro) dal 2008 al 2013 che fine hanno fatto ?

Che fine ha fatto il contratto del 2008?

Ma chi sono le imprese visto che discutendo con commercianti e ditte locali nessuno sa niente e nessuno è stato invitato a riunioni?

A tutte queste domande abbiamo fatto interrogazione al Sindaco circa due mesi fa, ma non ci ha degnato risposta anche se per legge dovrebbe rispondere entro 30 giorni , per avere chiarimenti visto che a gli atti non risulta nessun verbale di riunione con Calenia che stabilisca il sistema e il metodo per far risparmiare l'energia ai possessori di partita Iva soprattutto in questo periodo di Crisi .Speriamo che almeno AEXPO abbia assunto nell'ufficio personale locale come prevede la convenzione .

Dopo quattro anni e mezzo ancora una volta dobbiamo mettere in evidenza l'assenza dell'amministrazione su questioni importanti come i licenziamenti , Ambiente e sviluppo economico .

La Centrale turbogas esiste e deve rispettare il territorio e i cittadini di Sparanise mantenendo i dovuti impegni presi nell'atto convenzionale.

In riferimento all'argomento siccome come opposizione riteniamo che l'articolo 4 non sia stato rispettato e in riferimento al'art. 14 della Convenzione stessa ricorreremo a tale controversia sulla sua validità,interpretazione,esecuzione e risoluzione al collegio arbitrale di cui nominato dal Presidente del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere .

Inoltre denunceremo l'omissione di abuso in atto d'ufficio fatta dall'amministrazione al prefetto di Caserta e invieremo tale documento alla corte dei conti per i dovuti controlli .Noi come opposizioni siamo stufi di un comportamento assente da parte dell'amministrazione su un territorio che ormai sta morendo . Pertanto faremo valere tutte le nostre ragioni e quelli dei cittadini nelle sedi dovute.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.