Sabato 11 Febbraio ore 9

idv_capua.jpgSabato 11 febbraio dalle ore 09.00
con raduno presso la Villa Comunale
di Santa Maria Capua Vetere
Manifestazione provinciale per chiedere
la bonifica delle nostre terre e
un nuovo Piano Regionale

Facciamo attenzione alle “presunte” lotte intestine che poi finiscono, a pace fatta, col risolversi con un danno per la città. A tal proposito vanno ricordati i preamboli, i veleni e poi il lieto fine avvenuto nel centrodestra cittadino durante la campagna elettorale delle amministrative 2011. Il Circolo Idv, è sempre alla ricerca delle verità, in ogni ambito e occasione, per portarle all’immediata conoscenza della città. Nelle scorse settimane c’è stato un grosso tam-tam sull’emendamento, sbandierato come tutela della salute della città, che il Presidente del Consiglio Regionale, ha fatto inserire nel Piano Regionale dei Rifiuti. Tale emendamento, apparentemente “fratricida” e avverso all’attuale primo cittadino capuano convinto fautore dell’impianto dichiara che “gli impianti di trattamento termico dei rifiuti solidi urbani … non possono essere ubicati nelle aree classificate come zona di risanamento ai sensi del vigente Piano Regionale di risanamento e mantenimento della qualità dell'aria”. Ma, se andiamo a leggere bene il documento regionale (il su citato piano di risanamento) Capua è certo elencata ma solo come “zona di osservazione” e non come “zona di risanamento”. Le zone di risanamento sono definite, nello stesso documento, come le zone in cui “almeno un inquinante supera il limite più il margine di tolleranza fissato dalla legislazione”, sono invece zone di osservazione quelle con il “superamento del limite ma non del margine di tolleranza”. Una sottile differenza che però escluderebbe l’emendamento e la “salvezza” della nostra città. Nella tabella sono anche mostrati gli inquinanti per cui è stato superato il valore limite: NO2 nel caso della città di Capua. Insomma, l’emendamento è stato fatto, pubblicizzato come “salvatore” della città, ma si espone da solo e in maniera apparentemente pacchiana alla legittima opposizione di chi l’impianto vuole imporlo con tutte le sue forze. Ai protagonisti il dovere di chiarire la questione. E’ ora di smetterla con le reali o le finte diatribe: la città sta morendo e non può permettersi di essere presa in giro oltremodo. Il Circolo Idv di Capua parteciperà alla manifestazione provinciale che si svolgerà Sabato 11 Febbraio a S. Maria C.V., con raduno alle ore 9:00 alla Villa Comunale e Assemblea Pubblica in Piazza Duomo. Si chiederà di provvedere alla bonifica delle nostre terre e un nuovo Piano Regionale perchè è un diritto dei cittadini che il problema dei rifiuti sia risolto senza ulteriori danni alla salute.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.