CASERTA - Rete delle energie rinnovabili, la Provincia presenta "Cossmic"

ENERGIE RINNOVABILIMercoledì 9 ottobre, alle ore 11, presso la Sala Consiliare della Provincia di Caserta sita in corso Trieste, si terrà la presentazione del 'Collaborating Smart Solar – powered Micro – grids' (COSSMIC), un progetto che vede coinvolta la Provincia di Caserta in partenariato con la facoltà di Ingegneria della Seconda Università degli Studi di Napoli, Stiftelsen Sintef (ente capofila), International Solar Energy Research Center Konstanz e.V., Stadt Konstanz, Norges Teknisk-Naturvitenskapelige Universitet, Sunny Solartechnik GmbH e Boukje.com Consulting BV.

All'incontro, oltre al presidente della Provincia, Domenico Zinzi, interverranno il vice presidente della Giunta regionale della Campania nonché assessore alla Ricerca Scientifica e all'Università, Guido Trombetti; il Rettore della Seconda Università degli Studi di Napoli, Francesco Rossi; l'assessore provinciale all'Università, Ricerca Scientifica e Cultura, Gianfranco Nicoletti e il direttore del Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione della Sun, Massimiliano Mattei.

Approvato e cofinanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del Settimo Programma Quadro, il progetto ha l'obiettivo di sviluppare tecnologie innovative per facilitare la condivisione di energia rinnovabile prodotta da edifici che insistono su una medesima zona e vuol dimostrare la fattibilità di questo concetto in due aree differenti: Costanza in Germania e nella provincia di Caserta in Italia. In queste zone di prova, che sono piuttosto differenti in termini di popolazione, quantità di luce solare e attrezzatura disponibile, CoSSMic cercherà un modo per motivare le persone a partecipare all'acquisizione e alla condivisione di energia rinnovabile nel vicinato e sperimenterà dei metodi per ottenere guadagni applicando questi sistemi.

CoSSMic mira a sviluppare sistemi di gestione e di controllo, attraverso micro-reti integrate, della produzione dell'energia rinnovabile, con capacità di memorizzazione del consumo e con una soluzione ICT che consenta la riduzione della variazione di produzione decentrata di energia rinnovabile immessa in rete. La Provincia di Caserta e la città di Costanza saranno partner attuatori e sperimentatori di tali sistemi innovativi.

Dopo la presentazione del progetto, i lavori proseguiranno nel pomeriggio con un workshop tecnico sulle tecnologie progettuali per le Smart Cities e Smart Energy che si terrà sempre nella Sala Consiliare.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.