Rifiuti, sulla gestione manifesto del Pdl e dell'Udc

operatori_ecologici.jpgE' sempre alto lo scontro tra maggioranza e opposizione. Questa volta, a tenere alta la tensione, sono il Pdl e l'Udc che hanno affisso un manifesto e diramato un comunicato nel quale indicano, polemicamente, "i risultati della gestione dei rifiuti in cinque punti". Il primo - affermano le due forze politiche di opposizione - riguarda l'affidamento del servizio attraverso ordinanze "illegittime" cosa che la legge non prevede. Indice puntato anche sul costo del servizio  passato da 2.654.786,44 euro del 2007 al 3.473.125,87 euro del 2012 con un aumento del 35%. Altri punti riguardano le assunzioni di 12 operatori da parte dell'Ecological Service, l'azienda che ha espletato il servizio nei giorni scorso e i debiti del serrore che Pdl e Udc quantificano in 5 milioni di euro. Invine c'è la questione, già evidenziata la scorsa settimana dall'Udc, del Commissariamento del settore rifiuti per il mancato conseguimento della percentuale (50%) di raccolelta differenziata entro il 2012. Pdl e Udc criticano dell'amministrazione per come ha operato in questo settore lesinando critiche al sindaco Antropoli, al delegato del settore Ricci e al vice sindaco Ferraro. Quest'ultimo ha recentemente difeso pubblicamente l'amministrazione evidenziando, invece, i risultati positivi ottenuti nel settore nonostante una serie di criticità. 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.