Rendiconto 2012: “ Approvato il fallimento della Città”

L’approvazione del rendiconto altro non è che la certificazione del fallimento Politico dell’amministrazione guidata dal Sindaco Antropoli,,con il suo diretto esecutore Ricci e la condivisione dei consiglieri Taglialatela, Chillemi, Brogna, Morlando, Valletta,Caruso Pietro, Fusco , Vinciguerra , Ragozzino , e degli Assessori: Cembalo, Ferraro,Salzillo, Anastasio ,Lima non curanti del parere negativo dei revisori dei conti e del responsabile del settore, non hanno trovato vie d’uscita che nel decreto salva comuni e nell’ intraprendere la procedura di pre-dissesto. Oltre alle irregolarità contabili sanzionate dai revisori e dal funzionario comunale, i numeri condannano il comune di Capua ad un lungo periodo di “lacrime e sangue” a causa della cecità di chi richiama alla responsabilità i consiglieri salvo poi provocare ingenti danni all’Ente,danni non solo economici,come è nel caso del servizio ecologia dove a causa dei risultati negativi raggiunti, nonostante i notevoli investimenti che hanno prodotto debiti ancora in via di quantificazione tanta è la grandezza, e l’utilizzo del settore come ammortizzatore sociale ;
l’unico risultato raggiunto è che il Prefetto di Caserta ha commissariato il settore!
Forse il consigliere Ricci aspettava la realizzazione del gassificatore? Per differenziare?La coerenza Politica oltre che personale ci ha spinti a collocarci all’opposizione dopo aver cercato inutilmente la condivisione e la collaborazione ,sempre negata,se il Sindaco pensa che esistano cavalli di Troia,evidentemente non conosce né la storia né la democrazia! Una maggioranza solo numerica è arroccata nel palazzo; la vera minoranza in città è questa amministrazione che oramai non rappresenta che se stessa.
Il senso di responsabilità ci impone una difesa ad oltranza dei diritti dei capuani vigileremo affinchè gli atti arrivino non solo alla Procura della Sezione Regionale della Corte dei Conti ,così come ai sensi art23 comma 5 della legge 289/2002 ,ma anche al Prefetto di Caserta, faremo il nostro dovere ; se l’amministrazione è serena non avrà alcun timore delle nostre azioni, anzi faciliterà il nostro compito di opposizione senza ostacolarci nell’interesse prioritario dei cittadini.

 

I consiglieri comunali Del Basso-Caruso S.
Antonio Minoja portavove gruppo PdL

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.