Questione PUC: La frattura e i fallimenti dell'Amministrazione Antropoli, in un comunicato del portavoce gruppo consiliare di Capua

pdl_logo.jpg“Il Sindaco di Capua  dovrebbe assumersi la responsabilità del proprio ruolo, con i pro e i contro, anziché piagnucolare e scaricare su Regione, Provincia, burocrazia, forze oscure, e chi più ne ha più ne metta, il peso dei suoi fallimenti”: le affermazioni di Antonio Minoja e dei consiglieri Del Basso e Caruso testimoniano la profondità della frattura tra il Partito ed il sindaco Antropoli. Frattura che ha determinato prima le dimissioni da assessore di Antonio Minoja, pur garantendo l’appoggio esterno, poi il passaggio all’opposizione. Uno dei punti caldi della dialettica politica di Capua resta il gassificatore: “Abbiamo chiarito la nostra posizione in più occasioni- aggiunge Minoja- Il Sindaco e la sua maggioranza vogliono il gassificatore a Capua? Bene, purché se ne assumano la responsabilità politica. La vicenda dei terreni, poi, fa sorridere. I capuani stiano attenti,  il rischio serio è che Antropoli, dopo aver messo in vendita buona parte del patrimonio comunale, provi a liquidare anche le loro proprietà private”. I consiglieri Del Basso e Caruso, insieme a Minoja, pongono l’accento anche sul Puc e sulle affermazioni del Sindaco a proposito di Palazzo Santa Lucia, accusato di tenere al palo il piano urbanistico. “Il braccio destro del Sindaco non è forse Marco Ricci ?- si domandano ironicamente - coordinatore provinciale del Nuovo Psi, partito del Governatore, che, a quanto ci risulta, ha un’interlocuzione privilegiata con la Regione, attraverso gli uomini più vicini al presidente Caldoro ?

Se non si ottengono risultati, delle due l’una: o Marco Ricci si disinteressa dei problemi di Capua, pensando magari ai propri interessi e a quelli dei suoi amici e consiglieri, oppure il suo peso specifico è così leggero che viene puntualmente ignorato nelle sedi istituzionali. Diversamente, visto che il Sindaco parla insistentemente di forze oscure, lo inviteremmo a fare nome e cognome, anziché nascondersi dietro un non edificante anonimato, tanto di moda oggi a Capua”-concludono Minoja, Del Basso e Caruso.

 

Antonio Minoja portavoce gruppo consiliare capua

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.