Il ritorno dei Dhamm, prestigioso gruppo rock degli anni '90, anche un capuano nel nuovo gruppo...

dhammE’ stato presentato a Caserta, presso l’Hotel Jolly, in anteprima nazionale, il nuovo video dei Dhamm, dal titolo “Ritorna a sorridere” alla presenza di Cristiana Pagani, capo ufficio stampa della Promotion Italia, della nuova formazione al completo, di molti attori che hanno preso parte al video tra cui Genny Fenny, che tra l’altro vedremo prossimamente nel suo film “Sodoma la scissione di Napoli”, in onda sui canali Rai e coprotagonista della pellicola “Il pesce pettine”, Marcella Carrano, Alessandro Sposito e Mirko Reccia. Ha moderato il giornalista Antonio D’Addio. Protagonista del video “Ritorna a sorridere” è l’attore porno Fernando Vitale: bello il messaggio della canzone, in una società frenetica e globalizzata, è necessario ritrovare il senso umano della vita e tornare a sorridere, affrontare la giornata con un sorriso sulle labbra potrebbe essere l’arma vincente per risollevarci da questo pessimismo imperante. Per evitare incomprensioni ed equivoci, facciamo chiarezza con Andrea Lybra, voce del gruppo nonché produttore esecutivo del progetto: “La band ha debuttato in televisione a Sanremo giovani nel 1994 con il brano Irene, risultato il più votato tra quelli proposti nella categoria "Gruppi"; si qualificano così all'edizione 1995 del Festival di Sanremo, al quale partecipano con il brano "Ho bisogno di te" classificandosi in quinta posizione ed in terza nella classifica espressa dal pubblico. Il gruppo inizia a tenere concerti in giro per l'Italia e ad appare in diverse trasmissioni tv, tra cui il Festivalbar. Nel 1996 partecipano a Sanremo categoria "Big" con il brano "Ama", ma vengono eliminati nella prima serata. Nello stesso anno il gruppo pubblica il secondo album Tra cielo e terra. All'inizio del 1997 i Dhamm ritornano con una nuova formazione, cambiano anche casa discografica da Emi a Bmg. Il gruppo pubblica 4 singoli (Zona Nera - Il cielo sotto - Sono qui - L'uomo di Cartone) e 5 video musicali sempre sui singoli. Tra alti e bassi si va avanti e così dopo 3 Dhamm day organizzati dai fan tra il 2005 e il 2007, i Dhamm annunciano il loro ritorno nel 2007 con la formazione originale. Pubblicano il loro nuovo singolo " Un Attimo" nella "Tommy Vee - Selections vol.4" , ma nell'Aprile del 2008, il gruppo si scioglie definitivamente. Qui subentriamo noi, abbiamo riscattato i credits e torniamo per mantenere alto il nome e il prestigio della band. Dal 2011 siamo all’opera, abbiamo formato il gruppo composto da Valerio Fusco, Stefano Romano, Carmine Migliore, Vincenzo De Luca e il sottoscritto, abbiamo scelto i pezzi tra i tanti che abbiamo scritto, abbiamo montato uno spettacolo che stiamo portando in giro, non demordiamo e non molliamo mai! Abbiamo iniziato con “Return Live Tour 2011”, abbiamo proseguito con “Revolution Tour 2012” ed ora siamo in giro con “Electric Rock 013”. Quattro i brani inediti: “Deciso a mille”, “Non voltare le spalle”, “Ritorna a sorridere”, “E’ tutto inutile”, nel repertorio anche i cavalli di battaglia della vecchia formazione”. Tanti i progetti: “Oltre alle serate saremo presenti a Sanremo Rock, proprio nella settimana del Festival, andremo ospiti in molti programmi ed eventi, il nostro video passerà su You Tube, Mtv, All Music, Rtl, Video Italia, Radio Club 91 e stiamo lavorando a tanti altri progetti”. Un ringraziamento anche a Nicola Convertino della Universal, team manager e sostenitore dell’iniziativa.

 

Link: http://www.dhammprogressive.it

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.