L'ex consigliere Iannotta sugli accertamenti ICI e TARSU

tasse.jpgLe incongruenze emerse sugli avvisi recapitati per ICI e TARSU

La gente paga, paga e paga, si arrabbia, critica e se i consiglieri che ha votato in Consiglio per rappresentare gli interessi dei cittadini rivolgono critiche all'amministrazione per la vicenda IAP e TARSU, il consigliere Ricci si arrabbia e dalle pagine della Gazzetta di Caserta del 14 gennaio 2013 li definisce figli di ignoranza amministrativa.

Cari cittadini, bisogna pagare e basta!

Lo dice il consigliere Ricci e lo pensa forse il Sindaco, ricordando una sua dichiarazione sul Corriere di Caserta, quando assicurava un suo intervento ma precisava che nel 90% dei casi il tributo era dovuto.

Nessuno si è preoccupato di far capire alla gente cosa stava succedendo e perché così in fretta.

Se è vero che bisognava fare in fretta per evitare, come dice Ricci la prescrizione per il 2007, questa operazione che adesso sta facendo la IAP in maniera così rapida, per cinque anni a partire dal 2007, non poteva essere fatta in passato, anno per anno, visto che il bilancio del Comune non è mai stato florido e considerato che portata avanti in questo modo avrebbe evitato errori e consentito maggiore chiarezza?

PERCHE' ORA SAREBBE DOVUTO UN PREGRESSO INTIMATO CON INTERESSI E SANZIONI? MA L'AMMINISTRAZIONE HA MAI MANDATO LE CARTELLE DI COMPETENZA?

LA IAP NON E' ALTRETTANTO RESPONSABILE PER IL DANO CAUSATO AI CITTADINI?

Le file dei cittdini allo sportello IAP (un'unica stanza nel cortile del Comune, senza locale d'attesa, la gente fuori la porta per ore sotto la pioggia o il sole...è questo uno dei miglioramenti del servizio offerto dalla IAP?) dimostrano che tutti hanno bisogno di capire e forse molti sono gli errori da correggere, a dispetto di ciò che pensa Ricci, che dice che la percentuale di errori sulla TARSU è dell'1,5% e del 3,5% sull'ICI.

Ma allora tutta quella gente fuori all'unico sportello IAP, cosa ci va a fare?

Un vero amministratore, non come lo intendono Ricci e il Sindaco, si preoccupa prima di queste cose, degli interessi e delle esigenze dei cittadini, non certo di far soldi al più presto per coprire debiti prodotti da cattive amministrazioni e non certo dalla gente. Senza dimenticare che gli ultimi sette anni Capua è stata amministrata da Antropoli e non da tutta quella gente in fila fuori la porta della IAP.

Gaetano Iannotta

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.