L'IDV denuncia le ambiguità del PDL sul gassificatore

scaleranicola.jpgComunicato Stampa del Circolo IDV di Capua

Il tema del gassificatore è tornato improvvisamente e di prepotenza alla ribalta politica cittadina, sarà un caso che tutto questo è avvenuto mentre si componevano le liste per le Elezioni Politiche di Febbraio? Un tema così delicato, perché coinvolge la salute dei cittadini e penalizza le prospettive di sviluppo di un'intera città, non può essere sminuito e diventare strumento per le lotte intere ad un singolo Partito. Ci riferiamo alle polemiche innescate dal Pdl cittadino contro i sostenitori dell'impianto: il Sindaco, del loro stesso Partito e che loro stessi hanno contribuito a rieleggere nella primavera del 2011, ed il Consigliere delegato all'Ambiente, deputato a sostenere ed eseguire nient'altro che il programma elettorale di quell'elezione. Le pretese del Pdl di considerarsi l'unica opposizione cittadina fanno alquanto sorridere perché questo non corrisponde al vero ed omette di ricordare una serie di eventi fondamentali. Idv aveva scovato i piani per il "gassificatore" già nel Maggio 2011, appena il programma elettorale fu reso pubblico (cfr. i quotidiani del 3 Maggio 2011 con titoli: "Gassificatore, Idv si scaglia contro Antropoli, già costituito un Comitato per dire NO"). I mesi che seguirono furono caratterizzati da raccolte di firme, da incontri e dibattiti con i cittadini, dal coordinamento con i movimenti che nel frattempo si erano spontaneamente costituiti in città e nei paesi limitrofi, dalla partecipazione e dalle proposte al Consiglio Comunale Aperto del Maggio 2012 ed ancora dalle manifestazioni e dai cortei con i cittadini degli ultimi mesi. Con tutte queste premesse non capiamo proprio di quale "unica opposizione" si potrebbe mai parlare! L'auto-proclamazione del Pdl di essere l'unica "opposizione" ci fa invece venire in mente le multinazionali dell'informatica che lanciano sul mercato continui aggiornamenti di antivirus da acquistare per combattere nuovi virus che loro stesse hanno commissionato a ignoti pirati informatici. Della serie "prima genero un problema e poi mi autoproclamo unico soccorritore". Non facciamo illazioni ma, a prova di quanto affermiamo, richiamiamo documenti ufficiali. Nel Verbale del Consiglio Comunale del 20 Dicembre 2011 c'è un illuminante intervento di uno dei Consiglieri Comunali del Pdl (ndr. avv. Giuseppe Chillemi): "il Pdl si è espresso favorevolmente all'impianto di termovalorizzazione in sede di stesura del Programma Elettorale quando a Caserta fu sottoscritto dal consigliere Del Basso, dal Sindaco e dal Senatore Giuliano un programma di quattro punti che ci interessavano particolarmente e vi era questo tipo di impianto". Da queste dichiarazione si evince che il Pdl era "interessato particolarmente" che il gassificatore fosse nel Programma Elettorale del Sindaco. Tenere a mente questo punto è essenziale perché per mesi lo stesso Pdl ha dichiarato che della presenza dell'impianto nel Programma Elettorale non ne sapeva nulla, che aveva SI appoggiato la ricandidatura del Sindaco, ma non aveva mai condiviso il Programma nella sua interezza anzi, che dal Programma Elettorale aveva estrapolato e concordato solo "quattro punti" che a loro interessavano. E da qui nasce un'imbarazzante ed evidente incongruenza: tra i "quattro punti" che "interessavano al Pdl" c'era proprio il gassificatore, come da loro stessi dichiarato il 20 Dicembre in Consiglio Comunale!! Per dignità politica e per serietà nei confronti dei cittadini, il Pdl dovrebbe chiarire perché per mesi aveva "dimenticato" quali fossero i "quattro punti" per loro "fondamentali" per il Programma Elettorale del 2011. La "dimenticanza" ha invece consentito al Pdl di affiancarsi, timidamente, alle lotte dei cittadini. Ipotizziamo che timidezza ed imbarazzo di comportamenti sempre altalenanti abbiano seguito direttive arrivate dall'alto: di dover o no attaccare il "loro" Sindaco per i vari e molteplici equilibri di Partito. L'epilogo di tutto questo è che oggi, nella bagarre per le liste elettorali, si intende utilizzare il tema per autoproclamarsi addirittura "unica opposizione" cittadina.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.