Banner

Caserta. Antonella Piccerillo: “Considerazione dei sacrifici dei casertani e campani. La gestione sanitaria di De Luca necessita chiarezza”

ANTONELLA PICCERILLO - Foto istutizionale 4

Circa le notizie delle ultime ore che stanno coinvolgendo la regione Campania guidata dal Governatore De Luca, sulle questioni relative alla gestione dell’emergenza sanitaria, interviene il consigliere provinciale della Lega, Antonella Piccerillo:“Ci auguriamo che De Luca tra un “lanciafiamme” e un “fratacchione” trovi il tempo di far luce su questi importanti aspetti che assumono rilevanza maggiore in un particolare periodo di rendicontazione com'è quello della campagna elettorale. Trasparenza e legalità devono essere le stelle polari dell’attività amministrativa anche in regione Campania”. Paradossale appare l’intera vicenda che riguarda la città di Caserta. Tra le mille promesse, non solo De Luca ha un policlinico, ancora in fase di cantiere, completamente abbandonato, ma ha assistito anche alla realizzazione di un cosiddetto ospedale modulare che tutt’oggi appare essere totalmente inaccessibile e nel quale non risulta mai essere entrato un paziente. “Aspetti che meriterebbero almeno un chiarimento per chi, come De Luca, durante l’emergenza sanitaria è andato sbandierando chissà quali azioni prodigiose” – conclude poi la Piccerillo – “Rispetto per i campani e i casertani che hanno assunto sempre un atteggiamento caratterizzato da alto senso di responsabilità”.
 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.