Banner

La candidata alle Regionali Carmela del Basso (Lega) su tradizioni e cultura. “Serve un rapporto più diretto e proficuo con la Regione”.

carmela del basso regLa Campania, con i borghi e le piccole realtà urbane, deve recuperare le sue antiche tradizioni. Dalla cultura all’arte, dagli spettacoli alle fiere, la nostra Regione deve recuperare i riti e gli eventi che, nel corso degli anni, si sono persi nell’oblio del tempo e - in questo ambito - valorizzare anche quelli esistenti. Il governo regionale deve investire sulle bellezze patrimoniali delle proprie città e, accentuando l’interesse sulle peculiarità enogastronimiche tipiche di molte di esse, deve destinare risorse alle varie municipalità, anche stimolando quei Comuni che - per negligenza delle amministrazioni - non riescono a sfruttare le occasioni progettuali in essere. La Campania deve tornare ad essere una terra “Felix” nella sua globalità, dove le caratteristiche culturali, agricole e commerciali di ciascuna città devono potersi esprimere con il sostegno della Regione. Non ci possono essere Comuni di serie A e di serie B e la politica deve impegnarsi per il rilancio di tutte le aree urbane, che devono poter beneficiare di un rapporto diretto e paritario con l’ente regionale. L’organizzazione degli eventi, qualunque sia la natura degli stessi, non deve costituire un beneficio dei “ben informati”, ma un’opportunità concreta per tutti i Comuni che - attraverso un’attenta attività di valorizzazione dei singoli territori, di concerto con la programmazione delle singole municipalità - devono poter accrescere le proprie potenzialità. Le manifestazioni e le varie iniziative non possono essere inquadrate in un cerchio chiuso, limitato a pochi “intimi”, ma devono invece essere accessibili a tutti, soprattutto ai giovani che devono poter comprendere il senso vero della cultura, nella sua accezione più pura e profonda.

 

Com. Stampa

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.