Capua, questione rifiuti: esito dell'incontro tra la Flaica e i consiglieri di Forza Capua

Piazza dei Giudici - Ambiente

flaica presidio prefettura1Si è tenuto l'incontro fissato per oggi presso la sede del gruppo consiliare di opposizione Forza Capua. Il gruppo ha ascoltato con molta pazienza le lamentele della O.S. FLAICA CUB, ai consiglieri Ricci M., Ragozzino C. e Chillemi G., presenti all'incontro, sono state mostrate le numerose richieste di incontro e segnalazioni trasmesse all'attuale Amministrazione. Successivamente sono state affrontate, una per una, tutte le varie tematiche presenti sul cantiere di Capua; soprattutto quella relativa alla presenza e all'utilizzo di personale estraneo, da parte dell'azienda Ecologia Falzarano, mentre vi sono 11 lavoratori esclusi dal passaggio di cantiere, ai quali sono stati accolti i ricorsi presentati al Giudice del Lavoro del Tribunale di Benevento.


Inoltre abbiamo chiesto di sostenerci nella lotta che stiamo affrontando per assicurare che vi sia parità di trattamento tra i dipendenti dei diversi cantieri dei Comuni associati, come a Grazzanise e Santa Maria la Fossa, dove ai lavoratori dei cantieri r.s.u. viene corrisposto lo stipendio puntualmente entro il 15 di ogni mese e viene effettuato un unico servizio che va dalle ore 06:00 alle ore 12:00, così come previsto dal Capitolato Speciale di Appalto; invece sul cantiere di Capua viene effettuato un doppio turno per fronteggiare la mancanza di automezzi.

 

I consiglieri, dopo aver assistito con molto interesse, si sono dichiarati disponibili ad appoggiare in pieno tutte le nostre richieste, in particolare il consigliere M. Ricci, dopo averci spiegato la differenza che passa tra inadempienza e contestazione, ci ha informato di aver notificato al Dirigente Rocchio una serie di contestazioni, esprimendo la disapprovazione per la recente Determina di pagamento a favore della Ecologia Falzarano, che avviene proprio in prossimità del 29 novembre, data in cui scade la validità del DURC. La suddetta Determina è riferita proprio alle somme che la precedente Amministrazione decurtava dai canoni, per inadempienze contrattuale appurate per i servizi che l'azienda, dal mese di febbraio al mese di giugno, non ha mai espletato, diversamente da quanto previsto dalle contestazioni che rappresentano un servizio fatto parzialmente e per le quali è previsto un contraddittorio entro le 48 ore.

 

I consiglieri hanno confermato l'appuntamento per martedì 29 p.v. in presenza anche del Dirigente P. Rocchio, con il quale il gruppo intende definire la problematica e le eventuali azioni da intraprendere. Siamo venuti a sapere che, in occasione del consiglio comunale del 25.11.16, forse qualcuno si sia lasciato scappare l'affermazione che "la FLAICA CUB non  sarebbe da tenere in considerazione perché non firmataria del CCNL". Ebbene, a queste persone esprimiamo tutta la nostra comprensione per la scarsa competenza mostrata in questa materia e consigliamo una seria riflessione dopo aver letto l'art. 39 della Costituzione Italiana e la Legge 300 del 1970, dichiarandoci orgogliosi di non firmare protocolli d'intesa come quello proposto a Roma il 12 luglio scorso per il rinnovo del CCNL. L'incontro, iniziato alle ore 10:00, si è concluso alle 12:40.

Teverola 26 novembre 2016

 

Flaica Uniti CUB Caserta

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.