Capua, personale cantiere rifiuti: la Flaica chiede incontro urgente con la Regione Campania

Piazza dei Giudici - Ambiente

flaica presidio prefettura1La Flaica Cub Uniti di Caserta ha scritto una pec, con oggetto "reiterato utilizzo operai/Presunta assunzioni nuovo personale" e "richiesta di incontro urgente", ai seguenti soggetti: Regione Campania, c.a. Presidente Dott. V. De Luca e c.a. Vice Presidente Dott. F. Bonavitacola; C.U.B. Articolazione Napoli - Caserta, c.a. Commissario Liquidatore Dott. Ventriglia; e, p.c. al R.U.P. del procedimento di gara; al Comune di Grazzanise (Capofila), c.a. Sindaco Dott. V. Gravante; al Comune di Capua, Piazza dei Giudici – 81043 – Capua (CE), c.a. Sindaco Gen. E. Centore; Settore - Ambiente e Patrimonio, c.a. Responsabile P. Rocchio; Comando Polizia Municipale - Capua, c.a. Comandante P.M. Dott. C. Ventriglia; alla Soc. Ecologia Falzarano S.R.L. - Cantiere R.S.U. Capua Via D. Izzo, 5 - 82011 – Airola (BN).

La F.L.A.I.C.A. uniti C.U.B. Caserta, con la presente, segnala il reiterato impiego di personale da parte dell'azienda, che attualmente svolge i Servizi Ambientali nei Comuni associati di Capua, Grazzanise e Santa Maria la Fossa. Il predetto personale viene impiegato sistematicamente nei servizi espletati sul territorio del Comune di Capua, a prescindere dalle assenze per malattia, infortunio, ferie e permessi, alcuni di essi sono perfino di nazionalità straniera.
Inoltre ipotizziamo che gli stessi siano assunti con contratti di lavoro atipici, per i quali non è previsto l'espletamento della raccolta rifiuti, dal momento che non si conoscono i reali inquadramenti professionali tantomeno la rispettiva posizione assicurativa. Si rammenta, altresì, che il recente passaggio di cantiere, esperito presso il Settore Politiche del Lavoro della Provincia di Caserta, ha interessato il trasferimento di n.66 unità, di cui n. 40 per il Comune di Capua, escludendo ingiustificatamente n.11 dipendenti che da oltre 7 anni erano impiegati nel cantiere r.s.u. del succitato Comune, trascurando l'applicazione dell'art. 2112 del c.c. e l'art. 6 del CCNL di categoria, inosservanza ritenuta illegittima dal Giudice del Tribunale del Lavoro di Benevento che ha accolto i ricorsi presentati dai suddetti operai ai sensi dell'ex art. 700 c.p.c., disponendo alla società Ecologia Falzarano il reintegro e di conseguenza anche la corrispondente retribuzione.
A tal proposito, la scrivente O.S., in osservanza a quanto disciplinato dalla L.R. n.14/16 chiede un incontro urgente alla Regione Campania, allo scopo di evitare che ambiguamente si possa favorire la cantierizzazione di ulteriore personale che, per effetto delle normative vigenti, al superamento dei 240 gg. di permanenza sul cantiere, maturano per diritto l'assorbimento. La F.L.A.I.C.A. uniti C.U.B. Caserta, in fiduciosa attesa di un rapido e positivo riscontro invia distinti saluti.

Il Segretario Regionale delle Flaica Cub

Docimo Raffaele

Cant. R.s.u. Capua Richiesta Incontro Urgente Regione Campania

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.