Capua, questione rifiuti: la Flaica dissente dalle dichiarazioni di "Campania Libera"

Piazza dei Giudici - Ambiente

CantiereCapuaApprendiamo ancora una volta le sconcertanti dichiarazioni rese dai membri di 'Campania Libera', rappresentata nel Consiglio Comunale di Capua dalla Consigliera L. Affinito, apparse oggi sui quotidiani. Essi, come accade ormai da alcuni mesi, insistono nel comunicare la solita filastrocca annunciando l'imminente presentazione di un progetto ideato per il rilancio del settore rifiuti, attraverso la costituzione di una società in house. Ma non è tutto; gli stessi si superano quando, quasi come un atto di solidarietà, affermano che la soluzione praticabile sarebbe quella di assumere anche i 40 addetti storici come dipendenti comunali, i quali sarebbero più che sufficienti per espletare tutti i servizi ambientali che attualmente vengono gestiti dall'azienda Ecologia Falzarano.

 

La F.L.A.I.C.A. C.U.B. Caserta, seppur infastidita dagli annunci propagandistici del gruppo politico che appaiono ad ogni vertenza avviata dalla scrivente, facendo seguito agli inviti rivolti alla O.S., aveva richiesto un apposito incontro alla Consigliera di riferimento proprio per chiarire definitivamente le ragioni che rendono il presunto progetto irrealizzabile così come la costituzione di una società in house ma, come previsto, non abbiamo ricevuto alcuna convocazione a riguardo.
Inoltre, per una giusta e corretta informazione, rammentiamo ancora una volta al gruppo Campania Libera che allo stato attuale la legge regionale n. 14 del 26 maggio 2016 prevede la costituzione di ATO (Ambito Territoriale Ottimale) o SAD (Sub Ambito Distrettuale) in forma obbligatoriamente associata da parte dei Comuni, come si evince anche dalla Delibera di Giunta n. 48 del 02 agosto 2016, alla quale ha preso parte anche la consigliera L. Affinito votando a favore la presa d'atto dello Statuto tipo dei costituenti Enti d'Ambito territoriale, per l'esercizio in forma associata delle funzioni in materia di gestione del ciclo dei rifiuti.

 

In conclusione va ancora ricordato:
1) Che il Comune di Capua con Grazzanise e Santa Maria la Fossa hanno costituito un'associazione di Comuni per la durata dei prossimi 5 anni;
2) Che l'associazione dei Comuni ha conferito, attraverso un bando di gara, il servizio di trasporto, raccolta e spazzamento ad un'azienda per i prossimi 7 anni;
3) Che vi sono n.11 dipendenti che insistono sul medesimo comune da oltre 6 anni e che di recente alcuni di loro hanno visto accolto il ricorso presentato ai sensi dell'ex art. 700 c.p.c..
La F.L.A.I.C.A. C.U.B. Caserta, ritiene pertanto che le affermazioni rese siano in palese contraddizione con la legge per cui rappresentano solo ed esclusivamente una propaganda politica. Distinti saluti.

Teverola 08/11/2016


F.L.A.I.C.A. UNITI C.U.B. CASERTA

Comunicato Stampa Capua Flaica su Campania Libera-page-001

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.