Cantiere rifiuti di Capua: bassa affluenza all'assemblea.La Flaica è ottimista sul futuro

Piazza dei Giudici - Ambiente

CANTIERE PRESIDIOAll'assemblea tenutasi questa mattina presso il cantiere per i Servizi ambientali di Capua hanno aderito solo il 20% delle maestranze, un numero inferiore alle aspettative del coordinatore della Flaica uniti C.U.B. di Caserta Giovanni Guarino. Quest'ultimo, però, si è detto ugualmente soddisfatto perché la percentuale degli iscritti sul cantiere è nettamente inferiore. I partecipanti hanno discusso della mancata corresponsione dello stipendio di luglio e della 14^ mensilità, nonché del mancato riconoscimento degli scatti di anzianità e questione salute e sicurezza del luogo di lavoro. La Flaica ha puntualizzato che si sta adoperando affinché nei prossimi mesi sia il Comune a pagare direttamente le retribuzioni ai lavoratori e che, inoltre, presenterà anche apposite denunce alle Autorità competenti qualora non fossero riconosciuti gli scatti di anzianità e il rispetto delle norme di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Sulla questione stipendi è stata ribadita con fermezza la volontà di risolvere definitivamente la problematica, grazie all'interessamento e al parere favorevole di alcuni consiglieri e di un assessore comunale. Questo dà la sèperanza che la problematica possa effettivamente risolversi a breve. Ricordiamo che se non cambierà nulla nelle prossime settimane, la Flaica ha proclamato lo sciopero dell'intera giornata per il 17 settembre p.v. e il blocco degli straordinari fino al giorno 24. Di seguito pubblichiamo integralmente il comunicato stampa a firma del coordinatore provinciale di Caserta della Flaica uniti C.U.B. Giovanni Guarino. In calce all'articolo troverete anche la foto del comunicato stampa.

 

"La Flaica CUB Caserta rende noto l'esito dell'assemblea tenuta stamattina presso il cantiere per i Servizi Ambientali del Comune di Capua, alla quale hanno aderito il 20% degli addetti. Un segnale deludente ma incoraggiante; basti pensare che allo stato attuale la scrivente è presente sul medesimo cantiere con una percentuale di adesioni nettamente inferiori. Nella predetta assemblea sono state diverse le tematiche affrontate, principalmente la mancata corresponsione dello stipendio di luglio e della 14° mensilità, ma anche il mancato riconoscimento degli scatti di anzianità, la mancata consegna di un idoneo luogo di lavoro per tutti, senza divisioni di settori e di operai. A tal proposito la Flaica CUB ha ribadito, agli associati e soprattutto ai non associati presenti, che l'impegno della O.S. è indirizzato alla richiesta di applicazione del D.lgs. 50/2016 (Nuovo Codice sugli Appalti) chiedendo al Comune di provvedere al pagamento diretto delle prossime retribuzioni ai lavoratori. Per quanto riguarda il riconoscimento degli A.P.A. (Aumenti Periodici di Anzianità) la O.S. nel mese di settembre presenterà apposite denunce presso la D.T.L. di Caserta ed infine è prevista un'analoga denuncia presso l'Asl di competenza della Provincia di Caserta nel caso siano reiterate le violazioni della normativa sulla salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro (D.lgs. 81/08). In conclusione la Flaica CUB ha chiarito ai lavoratori che è intenzionata a risolvere definitivamente la questioni stipendi, escludendo gli stessi dalla lite fra Comune ed Azienda, evitando facili strumentalizzazioni. Infatti nei giorni scorsi abbiamo avvicinato alcuni esponenti politici ed abbiamo incassato il parere favorevole da alcuni consiglieri e da un Assessore Comunale; il tutto fa ben sperare. Distinti saluti".

 

comunicato stampa flaica

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.